Home & Networks Mobility Channel, il nuovo programma di canale Motorola

Pubblicato il: 25/05/2009
Autore: Redazione ChannelCity

Home & Networks Mobility Channel Program è focalizzato sulle tecnologie video così come su soluzioni wireline e wireless a banda larga. Partner e rivenditori saranno distinti in tre livelli (Authorized reseller, Partner & Premier partner) a seconda della tipologia di prodotti distribuiti e dei differenti training forniti.

Motorola ha attivato Home & Networks Mobility Channel Program, un nuovo programma per i propri partner di canale focalizzato sulle tecnologie video così come su soluzioni wireline e wireless a banda larga offrendo una combinazione di tecnologia, expertise e altro sostegno nelle attività di marketing,
il "Channel Program" di Motorola Home & Networks Mobility Emea assicurerà opportunità di business sempre più efficaci, garantirà azioni di sell-out sempre più incisive e fornirà attività di supporto sempre più specializzate.
Il nuovo programma di canale supporterà i partner di Motorola nella crescita e nella massimizzazione dei profitti, e garantirà all'azienda l'accesso dei suoi prodotti e servizi a un mercato ancor più ampio.
Home & Networks Mobility Channel Program è basato su un modello di distribuzione selettiva semplice ma efficace e che coinvolge sia i distributori che i rivenditori: per quanto riguarda il canale distributivo, i Vad avranno un ruolo fondamentale di supporto ai  Value Added Resellers (Var) nella promozione e distribuzione dei prodotti, offrendo servizi di logistica, gestione degli ordini, business planning, servizi di pre e post vendita, training.
Nelle vendite indirette, Partner e rivenditori saranno distinti in tre livelli (Authorized reseller, Partner & Premier partner) a seconda della tipologia di prodotti distribuiti e dei differenti training forniti. In allegato maggiori dettagli e indicazioni dell'offerta di prodotti inclusi nel programma.Per maggiori informazioni sul nuovo programma di canale potete cliccare qui.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social