Il notebook con due display abbinati ed estraibili

Pubblicato il: 01/12/2009
Redazione ChannelCity

Il primo notebook a doppio schermo viene dal Giappone e lo produce Kohjinsha. Con il secondo display estraibile migliora la visualizzazione.

Dopo i notebook e i netbook ecco un nuovo tipo di computer portatile, dotato di doppio schermo estraibile. Il produttore è Kohjinsha che aveva già presentato il prototipo allo scorso CEATEC Japan ed è ora pronto alla commercializzazione del modello, denominato DZ6HKE16E.
La particolarità del portatile è la presenza, appunto, di un doppio schermo estraibile da 10,1 pollici con risoluzione massima di 1024x600 pixel. Il metodo per conservare le dimensione ridotte, e quindi la portabilità, è semplice: tramite un sistema di scorrimento a slitta i due schermi si sovrappongono o si affiancano, permettendo l'uso di un monitor solo o due.

il-primo-notebook-con-due-schermi-1.jpg

Come dotazione il DZ6HKE16E offre un processore Amd Athlon Neo a 1,6 GHz, chipset grafico ATI Radeon HD 3200, 1 GB di RAM, un HDD da 160 GB e le normali porte di espansione e connettività. Come OS sarà possibile scegliere tra Linux o Windows 7. Il prodotto sarà commercializzato nel solo Giappone a partire dal prossimo 11 dicembre ad un prezzo di 920 Euro per la versione Windows e circa 740 per la versione Linux.

Categorie: Notizie

Tag:

Area Social