My Twitter Cloud, le "pagine gialle" di Twitter

Pubblicato il: 10/02/2010
Redazione ChannelCity

Antevenio lancia un'applicazione per Twitter che permette la ricerca di utenti in base agli interessi e al paese di provenienza. Il tool permette di monitorare su Twitter l'identità digitale di persone, società e marchi.

Antevenio ha lanciato di MyTwitterCloud, un motore di ricerca di utenti per Twitter, la rete sociale di microblogging con 75 milioni di profili in tutto il mondo.
Su http://www.mytwittercloud.com è possibile trovare utenti realizzando ricerche in base agli interessi, agli hobby, alla professione o al paese di provenienza. "L'indice di MyTwitterCloud è costruito basandosi sulle migliaia di liste Twitter create dagli utenti stessi. L'utente, quando crea una lista, assegna a questa un'etichetta descrittiva e contribuisce alla costruzione dell'indice", spiega Fernando del Pozo, direttore del progetto.  
Come per i motori di ricerca web, mytwittercloud.com presenta i risultati in ordine di rilevanza ed è in grado di proporre i termini di ricerca collegati più importanti. La rilevanza di un profilo è determinata, innanzitutto, dal numero di volte che una persona o marchio è stato incluso nelle liste con un'etichetta descrittiva e, in secondo luogo, dal relativo numero di follower o seguitori. Gli utenti sono ordinati in modo naturale, in base alle migliaia di etichette assegnate da altre centinaia di migliaia di utenti in modo totalmente democratico.
Il motore di ricerca è anche uno strumento utile per monitorare la presenza di qualsiasi persona o marchio su Twitter. I profili degli utenti mostrano un riassunto dell'immagine che questi proiettano su Twitter, e questo la converte in uno strumento estremamente utile per gli uffici di marketing, comunicazione e persino per quelli delle risorse umane.


     my-twitter-cloud-le--1.jpg

Categorie: Notizie

Tag:

Area Social