Piazza Affari chiude oltre il 2%

Pubblicato il: 18/05/2010
Redazione ChannelCity

I rialzi coinvolgono tutti i settori: l'Indice FTSE Mib ha chiuso in rialzo del 2,46%, mantre l'AllShare del 2,32%. Anche il MidCap avanza dell'1,22%.

Piazza Affari ha chiuso la giornata in rialzo di quasi due punti percentuali, rimbalzando dalle perdite della scorsa settimana. La Borsa ha sovraperformato rispetto alle altre piazze europee (il listino Ftseurofirst che non è andato oltre l'1,3%), grazie al buon andamento del settore bancario. Tra i trader c'è chi sottolinea come gli investitori guardino con maggiore ottimismo al perfezionamento del piano anti-crisi delineato dai paesi dell'area euro e chi, invece, riconduce i guadagni a un rimbalzo essenzialmente tecnico.
I rialzi coinvolgono tutti i settori: l'Indice FTSE Mib ha chiuso in rialzo del 2,46%, mantre l'AllShare del 2,32%. Anche il MidCap avanza dell'1,22%. Sono stati registrati volumi per un controvalore di 4,7 miliardi di euro. Sul listino principale, maglia rosa per Prysmian che mette a segno +4,78%, così come imbalza anche Azimut (+4,13%), dopo la brutta performance di ieri. Per il titolo Unicredit si registrano i maggiori guadagni all'interno di un settore bancario tonico, avanzando del 3,14%. Seguono a poca distanza Mps, Mediobanca, Ubi e Intesa Sanpaolo, tutte con rialzi superiori al 2,5%.

Categorie: Notizie

Tag:

Area Social