iPad mette in crisi Asus

Pubblicato il: 25/08/2010
Redazione ChannelCity

Il presidente di Asus conferma il calo delle vendite dei netbook nel terzo trimestre 2010 rispetto a quanto previsto. La causa? Il successo dell'iPad.

Jerry Shen, Ceo di Asus, ha confermato le indiscrezioni del Digitimes che riportavano un calo delle vendite di netbook nel terzo trimestre dell'anno fiscale 2010.
Durante la conferenza dedicata agli investitori a Taipei ha commentato: "la società ha registrato una flessione negativa nelle vendite di notebook EeePC, passando da 1,6 milioni di unità di inizio 2010 a 1,5 milioni  del secondo trimestre.
"Ci aspettiamo che nel terzo trimestre (periodo che coincide con la ripresa delle scuole) le vendite scendano ad 1,4 milioni di unità. La causa principale è, ed è stata, l'arrivo dell'iPad". Intanto Apple ha venduto 3 milioni di iPad in meno di 3 mesi, arrivando ad esaurire completamente le scorte di magazzino.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social