Asus e Garmin divorziano, ma non del tutto

Pubblicato il: 27/10/2010
Redazione ChannelCity

La collaborazione tra Garmin e Asus, nata nel 2009, è giunta al termine. Le due aziende hanno annunciato la decisione di non voler più produrre in co-branding nuovi modelli di telefoni cellulari. I nuovi smartphone saranno prodotti dalla sola Asus che, però, utilizzerà ancora per 2 anni servizi di navigazione forniti da Garmin.

Dopo alcune indiscrezioni, ora è ufficiale: Garmin e Asus divorziano. Le due aziende hanno deciso di non lanciare più sul mercato nuovi telefoni cellulari in co-branding. I nuovi smartphone, infatti, saranno prodotti dalla sola Asus, che però ha deciso di integrare il software di navigazone fornito da Garmin per altri due anni nei suoi terminali, come conferma Benson Lin di Asustek.
L'alleanza tra le due aziende puntava ad offrire agli utenti una gamma di smartphone dotati di funzioni gps avanzate, ma il mancato successo sul mercato di questi dispositivi ha messo fine alla patnership.
asus-e-garmin-divorziano-ma-non-del-tutto-1.jpgGarmin continuerà a sviluppare sistemi di navigazione, ma li proporrà unicamente sui vari market digitali. Mente il brand Garmin-Asus continuerà a fornire assistenza tecnica per i sei modelli sul mercato, con aggiornamenti e garanzia. I sei nüvifone prodotti dalle due aziende in co-branding sono: C60 basato su Linux, A50 e A50 (Android), M20, M10 e M10E (Windows Mobile).

Categorie: Notizie

Tag:

Area Social