Manovra finanziaria, 50 miliardi di euro in quattro anni

Pubblicato il: 06/07/2011
Redazione Channelcity

L'intervento reale della manovra finanziaria prevista dal Decreto messo a punto da Giulio Tremonti sfiora, se si considerano le maggiori tasse e i tagli di spesa, i 50 miliardi di euro nei prossimi quattro anni.

E meno mle che qualcuno l'aveva definita una piccola manovra correttiva. L'intervento reale della manovra finanziaria prevista dal decreto messo a punto dal governo sfiora, se si considerano le maggiori tasse e i tagli di spesa, i 50 miliardi di euro.
Nei primi due anni maggiori entrate per 6,1 miliardi (1,8 quest'anno e 4,3 nel 2012) serviranno a coprire maggiori spese di analogo importo, senza alcun impatto sul deficit.
manovra-finanziaria-50-miliardi-di-euro-in-quattro-1.jpgNei due anni successivi, invece, la manovra corregge il deficit sia sul lato delle entrate sia su quello delle spese prevedendo ulteriori interventi per 49,4 miliardi: 17,9 miliardi nel 2013, e 25,4 miliardi nel 2014.
Il totale e' appunto 49,3 miliardi.
E' quanto emerge dalle tabelle allegate al decreto della manovra. Se si considera, invece, il solo effetto sul deficit la ''correzione'' e' praticamente vicino alle zero nei primi due anni e di circa 43,4 miliardi nel quadriennio 2011-2014.
Di fatto per quest'anno il governo conta di incassare 1,8 miliardi in piu' dalle entrate (tasse e giochi) che vanno a compensare un analogo importo di maggiori spese. Lo stesso accade nel 2012: le entrate salgono a 4,3 miliardi ma valgono poco ai fini del deficit perche' vanno a coprire un importo appena inferiore di spese 4,1 miliardi.

Categorie: Notizie

Tag:

Area Social