Evento Apple 10 settembre, arrivano i nuovi iPhone ma la vera notizia riguarda canale e riparazioni

Pubblicato il: 06/09/2019
Marco Maria Lorusso

Evento Apple 10 settembre ore 19 italiane. La data è fissata. iPhone 11, iPhone Pro il nome non è ancora del tutto chiaro ma una cosa è certa lo sapremo, e non solo quello, ufficialmente il prossimo martedì. Ma questa volta c’è di più, e riguarda il canale, il programma di riparazioni indipendenti e non solo, i dettagli

Evento Apple 10 settembre ore 19 italiane. Il prossimo martedì sapremo tutto iPhone 11 uscita e prezzi, iPhone XI uscita e prezzi, iPhone Pro uscita e prezzi (a voi la scelta del nome più probabile tra quelli emersi in queste ore in Rete)…
Puntuale come i primi acquazzoni autunnali, ecco dunque che arriva il keynote di Apple. Da alcuni anni a questa parte settembre è infatti proprio il momento in cui Tim Cook e i suoi presentano gli smartphone che verranno commercializzati per le festività natalizie, il momento di massima spinta nelle vendite da parte di tutte le azinde del mondo ICT, digitale e non solo, Apple su tutte...

Ma al di là della giusta e sacrosanta attenzione per i “prodotti” i nuovi gioielli in arrivo, questa volta c’è di più, e questo di più riguarda clamorosamente il canale e i reseller indipendenti. Un mondo che tradizionalmente ha sempre avuto un rapporto abbastanza complicato con Cupertino...

Tim Cook ha infatti annunciato il nuovo Independent Repair Provider Program, che permetterà anche a tecnici di terze parti di accedere a ricambi originali, formazione, manuali e strumenti di diagnostica… una vera rivoluzione. Da sempre infatti la stessa Apple conserva gelosamente tra le sue mani tutto il mercato delle parti di ricambio dei suoi telefoni… Device che, altrettanto notoriamente, sono anche complicatissimi da riparare proprio a causa dell’estrema compattezza e della particolarità del form factor. Bene la notizia è che ora adesso Apple apre i suoi magazzini dei ricambi ai riparatori indipendenti.


evento apple


Evento Apple 10 settembre, la notizia, per il canale, è il nuovo Independent Repair Provider Program 

Più nel dettaglio il nuovo programma verrà implementato inizialmente negli Stati Uniti e solo sugli iPhone non più in garanzia, ma è pronto per essere esteso a geografie più ampie e su prodotti diversi ed è questa forse la parte più interessante per tutta la filiera ICT.

La totale chiusura, fino a oggi, di Apple rispetto alle riparazioni indipendenti, in questi anni, non ha ovviamente fermato la nascita e la proliferazione di milioni di centri di riparazione Apple, indipendenti. Una proliferazione spesso vitale per gli utenti che si trovano in città in cui non è presente un Apple Store o un service provider autorizzato. Tuttavia, questi stessi reseller indipendenti e “non autorizzati”, in quanto tali, hanno sempre penato e non poco nell’avere accesso a ricambi originali Apple.

Un tema delicatissimo che, non a caso, negli Usa in questi mesi è sfociato in una dura battaglia da parte di diversi Gruppi di consumatori e non solo. Gruppi e associazioni influenti che richiedono proprio l’approvazione di norme specifiche sul diritto di riparazione affinché l’utente possa scegliere autonomamente a quale realtà rivolgersi... Detto fatto, ora la notizia che tutti aspettavano, sperando che il nuovo nuovo Independent Repair Provider Program sbarchi al più presto oltre confine americano 


screen shot 2019 04 04 at 11 05 42

Evento Apple 10 settembre, le anticipazioni, saranno, forse, iPhone 11, iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max

Per quanto concerne la cronaca più spiccia, come detto l’atteso evento Apple si terrà il prossimo 10 settembre quando in Italia saranno le 19,00 ma le anticipazioni e le solite fughe di notizie non si contano.

La più accreditata riguarda il ritrovamento di un documento interno di Apple da cui è trapelato il tanto dibattuto nome della futura generazione di smartphone, ovvero: iPhone 11 con la presenza di un modello standard e di due più evoluti come iPhone 11 Proe iPhone 11 Pro Max. Ma si parla anche di iPad e Apple Watch. Ma ormai manca davvero poco e per seguire la diretta streaming di Apple event basterà collegarsi a questo link    

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Area Social