Pil, per la prima volta si affaccia il segno più

Pubblicato il: 14/02/2014
Autore: Redazione ChannelCity

Nell'ultimo trimestre 2013 il prodotto interno lordo italiano mostra il segno più. Questo dopo nove trimestri consecutivi di saldo negativo.

Svolta, sebbene modesta, ma un primo dato di cambiamento dopo trimestri di segno meno. Questa l'indicazione che viene rilanciata dall'Istat che evidenzia come l'economia italiana torna a crescere.
Infatti nel quarto trimestre 2013, il prodotto interno lordo italiano ha segnato un timido +0,1% rispetto al trimestre precedente. L'Istat precisa che, secondo le prime stime, su base annuale il prodotto interno lordo è invece diminuito dello 0,8% mentre nell'intero 2013 è sceso dell'1,9 percento, contro un calo del 2,5% rispetto al 20912. Il pil italiano torna così positivo negli ultimi tre mesi 2013 dopo nove trimestri consecutivi di segno meno o di mancata crescita.
Il lieve incremento congiunturale è la sintesi di un andamento positivo del valore aggiunto nei settori dell'agricoltura e dell'industria e di una variazione nulla del valore aggiunto nel comparti dei servizi. Il quarto trimestre del 2013 ha avuto due giornate lavorative in meno del trimestre precedente e lo stesso numero di giornate lavorative rispetto al quarto trimestre del 2012
.Nello stesso periodo il Pil è aumentato in termini congiunturali dello 0,8% negli Stati Uniti e dello 0,7% nel Regno Unito. In termini tendenziali, si è registrata una crescita del 2,7% negli Stati Uniti e del 2,8% nel Regno Unito.



Categorie: Attualità

Tag: Analisi

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota