Esprinet, ottimi i primi nove mesi dell'anno

Pubblicato il: 13/11/2015
Autore: Redazione ChannelCity

Il resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2015 di Esprinet mostra interessanti performance in tutte le macro aree finanziarie. Per il trimestre in corso Esprinet si dichiara positiva.

Esprinet ha rilasciato i dati finanziari relativi ai primi nove mesi dell'anno e del solo terzo trimestre 2015.
Brillante l'andamento dei primi nove mesi dell'anno che viaggia a tassi di crescita a due cifre mentre il solo terzo trimestre del 2015 (luglio-settembre) mostra incrementi interessanti ma anche incrementi modesti. Per il trimestre in corso, il top management di Esprinet prevede di chiudere l’esercizio con ricavi superiori ai 2,6 miliardi di euro e un risultato operativo (esclusi eventi non prevedibili) compreso tra i 46 e i 48 milioni di euro.

Andamento dei primi nove mesi e del solo terzo trimestre 2015
Nei primi nove mesi del 2015 i Ricavi netti consolidati ammontano a € 1.805,5 milioni e presentano una crescita del +18% (€ 270,1 milioni) rispetto a € 1.535,4 milioni realizzati nei primi nove mesi 2014. Nel solo terzo trimestre l'andamento della crescita si mantiene a due cifre (+13%), rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (da € 502,4 milioni a € 569,1 milioni).
sempre nei primi nove mesi dell'anno solare in corso, il Margine commerciale lordo consolidato è pari a € 109,0 milioni ed evidenzia un aumento pari al +13% (€ 12,7 milioni) rispetto al corrispondente periodo del 2014, come conseguenza dei maggiori ricavi parzialmente controbilanciati da una flessione del margine percentuale.
Nel solo terzo trimestre il Margine commerciale lordo, pari a € 33,2 milioni, è cresciuto del +6% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente.
L’Utile operativo (EBIT) dei primi nove mesi 2015, pari a € 28,4 milioni, mostra un incremento del +17% rispetto ai primi nove mesi 2014 (€ 24,3 milioni), con un’incidenza sui ricavi stabile, nonostante un incremento di € 8,7 milioni dei costi operativi rispetto al medesimo periodo del 2014.
Il terzo trimestre mostra un EBIT consolidato di € 7,4 milioni in crescita del +3% (€ 0,2 milioni) rispetto al terzo trimestre 2014 con una riduzione dell’incidenza sui ricavi (da 1,44% a 1,31%).
Anche l’Utile prima delle imposte consolidato, pari a € 25,3 milioni, presenta un incremento del +10% rispetto ai primi nove mesi 2014, nonostante l’aumento di € 1,7 milioni negli oneri finanziari. Nel solo terzo trimestre l’utile ante imposte mostra un miglioramento pari al +5% (€ 0,3 milioni) arrivando così a € 6,5 milioni.
L’Utile netto attività in funzionamento consolidato è pari a € 17,8 milioni, in aumento del +15% (€ 2,2 milioni) rispetto ai primi nove mesi 2014. Nel solo terzo trimestre si osserva un miglioramento di € 0,2 milioni (+5%) rispetto all’analogo periodo del 2014;
L’Utile netto consolidato è pari a € 17,8 milioni, in aumento del +2% (€ 0,4 milioni) rispetto ai primi nove mesi 2014, nonostante la presenza nel 2014 di € 1,8 milioni di utili iscritti nella voce “Utile/(perdita) gruppi in dismissione” relativi alle cessioni delle società Monclick e Comprel.
Tali cessioni avevano comportato una flessione di € 0,2 milioni nel solo terzo trimestre 2014 rispetto a quanto rilevato a livello di utile netto attività in funzionamento consolidato portando il risultato complessivo a 4,4 milioni di euro contro i 4,5 milioni di euro del corrispondente periodo del 2015 (evidenziando così un miglioramento del +10% nel trimestre 2015 rispetto al 2014).
L’Utile netto (base) per azione ordinaria da attività in funzionamento al 30 settembre 2015, pari a € 0,35, evidenzia un incremento del +13% rispetto al valore del primi nove mesi 2014 (€ 0,31).
Lo stesso miglioramento percentuale si evidenzia nel solo terzo trimestre (€ 0,09 rispetto a € 0,08 del 2014).
L’Utile netto (base) per azione ordinaria al 30 settembre 2015, pari a € 0,35, evidenzia un incremento del +3% rispetto al valore dei primi nove mesi 2014. Nel terzo trimestre l’utile netto (base) per azione ordinaria è pari a € 0,09 rispetto a € 0,08 del corrispondente trimestre 2014 (13%).

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota