iPhone 7, record nel pre-order

Pubblicato il: 15/09/2016
Autore: Redazione ChannelCity

iPhone 7 Plus è già andato a ruba su scala globale. Per la versione più piccola ci saranno scorte limitate sugli scaffali dei negozi: quella con il nuovo colore nero è già sold out.

In attesa dell'avvio ufficiale della commercializzazione dei nuovi iPhone 7, Apple continua a mettersi in mostra sulla piazza azionaria di Wall Street (+2,87% ovvero 114,98 dollari), dove negli ultimi tre giorni ha guadagnato almeno 50 miliardi di dollari di capitalizzazione.
La propensione all'acquisto deo titolo è legato a quanto comunicato da Apple, secondo cuiil nuovo iPhone 7 Plus è già andato a ruba su scala globale, in vista dell'inizio delle vendite di domani. Per la versione più piccola ci saranno scorte limitate sugli scaffali dei negozi: quella con il nuovo colore nero è già sold out).
Chi non riuscirà a trovare il nuovo iPhone 7, potrà comunque ordinarlo online, sottolinea la società della mela.
"Apprezziamo la pazienza dei nostri consumatori mentre cerchiamo di fare arrivare il prima possibile il nuovo iPhone nelle mani di chiunque ne voglia uno", ha detto un portavoce di Apple.
Il titolo Apple, che ha il maggiore valore di Borsa su scala mondiale, per la prima volta dall'aprile 2009 ha messo a segno cinque sedute di fila con movimenti superiori al 2%. Ieri ha guadagnato il 3,5%, il giorno precedente ha aggiunto il 2,4% e lunedì il 2,2%, merito del boom dei pre-ordini registrati dagli operatori telefonici Usa.
Se oggi il titolo Apple riuscirà a guadagnare oltre il 2%, giungerebbe alla sesta seduta con un movimento di quella portata; si tratterebbe di qualcosa che non succede dal marzo 2009.

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota