Ericsson, sempre peggio

Pubblicato il: 12/10/2016
Autore: Redazione ChannelCity

Per Ericsson un tonfo pesante in Borsa, dopo l'annuncio di un profit warning sul terzo trimestre 2016. Il titolo crolla del 16% mentre si preannunciano ulteriori tagli di personale.

Per Ericsson un tonfo pesante in Borsa, dopo l'annuncio di un profit warning sul terzo trimestre 2016. Il titolo crolla del 16% a 51,95 corone svedesi a Stoccolma, con un comparto tecnologico europeo in flessione del 2%, già appesantito dalle notizie di Samsung, che ha bloccato la produzione e avviato il ritiro del Galaxy Note 7 e ha ridotto le stime sui risultati operativi del terzo trimestre di oltre il 30%.
Ericsson ha dichiarato che le vendite sono in calo del 14% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, mentre gli utili operativi sono calati a 0,3 miliardi dai precedente 5,1 miliardi, dopo 1,3 miliardi di costi di ristrutturazione.
"I nostri risultati sono significativamente peggiori di quanto ci aspettassimo, con una fine del trimestre particolarmente debole, e deviano sostanzialmente rispetto a quanto precedentemente comunicato al mercato - ha sottolineato il presidente e ceo del gruppo, Jan Frykhammer -. Il trend negativo del settore ha subito una accelerazione e ci aspettiamo che continui così a breve termine"
Ericsson proseguirà nel suo programma di taglio dei costi e implementerà ulteriori riduzioni per compensare il calo dei volumi. Già la scorsa settimana Ericsson aveva annunciato un taglio di 3mila posti di lavoro in Svezia, pari al 20% della forza lavoro locale.

Categorie: Attualità

Tag: Analisi

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota