Esprinet, la partecipazione in Celly sale all’80 percento

Pubblicato il: 01/07/2015
Autore: Redazione ChannelCity

Il controvalore complessivo dell’operazione per Esprinet è pari a 1,99 milioni di euro. Stefano Bonfanti, rimane in Celly come socio di minoranza al 20% e mantiene le proprie deleghe operative.

Esprinet comunica di avere stipulato un accordo vincolante finalizzato all’acquisto del 20% del capitale sociale di Celly S.p.A. (www.celly.com), società italiana operante nella distribuzione all’ingrosso di accessori per apparati di telefonia mobile, di cui Esprinet già possiede una partecipazione pari al 60 percento.
Il venditore, la società GIR S.r.l., è interamente controllata dall’attuale co-Consigliere Delegato di Celly, Claudio Gottero. L’operazione si inquadra nell’ambito della risoluzione dei rapporti con quest’ultimo. Il controvalore complessivo dell’operazione per Esprinet è pari a 1,99 milioni di euro, cui corrisponde una valutazione per il 100% del capitale azionario di Celly pari a 9,95 milioni di euro. L’altro co-Consigliere Delegato, Stefano Bonfanti, rimane in Celly come socio di minoranza al 20% e mantiene le proprie deleghe operative.

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota