Ingram Micro se la comprano i cinesi di HNA Group

Pubblicato il: 07/03/2016
Autore: Redazione ChannelCity

La transazione finanziaria, valutata 6 miliardi di dollari, dovrebbe chiudersi nel secondo semestre del 2016.

Ingram Micro, il primo distributore al mondo nel mercato IT, passa nelle mani dell'azienda cinese Tianjin Tianhai Investment Co Ltd (parte del Gruppo HNA) che in un colpo solo si compra un colosso made in Usa e modifica il panorama della distribuzione mondiale.
La transazione finanziaria, valutata 6 miliardi di dollari, dovrebbe chiudersi nel secondo semestre del 2016 e garantirà agli azionisti Ingram Micro un premio del 31,2 per cento in più rispetto al prezzo medio delle azioni sulla chiusura di mercoledì 2 marzo 2016.
In base all'accordo preliminare Ingram Micro manterrà il nome, il marchio, l'attuale headquarter e la gestione commerciale. HNA Group ha dichiarato che non ha intenzione di chiudere uffici, impianti o magazzini in generale, se non poche realtà locali. Nel corso dei prossimi mesi sono però previsti licenziamenti.
"Questo è un importante deal", sottolinea Martin Wolf, President of Martinwolf M&A Advisors, basata in California e uno dei  top advisory nel mercato del Canale. "Ingram è una grande azienda americana. Ma l'aspetto più interessante è che questa società cinese ha valutato questa acquisizione come qualcosa di molto diverso dall'acquisizione di un distributore. Ingram è una società globale in uno dei mercati più importanti : la tecnologia".
Al momento però non si conosce il destino delle realtà locali di Ingram presenti fuori dagli Stati Uniti.


 

Categorie: Distributori

Tag: Analisi

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota