Samsung Business Innovation Forum 2017, focus sull’innovazione

Pubblicato il: 15/06/2017
Autore: E.S.

Samsung ha ha riunito esperti e aziende per fare il punto sulla necessità dell’integrazione digitale. Diverse interessanti case study mostrano come si stia andando avanti velocemente verso la digital transformation.

Presso il Samsung District di Milano si è svolta la seconda edizione del Business Innovation Forum, un evento dedicato all’innovazione digitale. Durante questa manifestazioni sono state presentate alcune interessanti key study che hanno messpo in evidenza i vantaggi derivanti dall’integrazione delle nuove tecnologie con i processi aziendali.
industria 4.0.JPGPer Francesco Sacco, Docente alla SDA Bocconi School of Management e Speaker della manifestazione ha ribadito che... “Questo è il momento migliore per investire in innovazione: gli incentivi che ci sono in Italia sono tra i più alti al mondo e le somme a disposizione sono notevoli. Inoltre, l’onda della digital transformation è ancora nella fase iniziale, ma è avanzata quanto basta per lasciare capire che non lascerà niente come prima”.
sacco francesco.JPG
Però i veri protagonisti del forum sono state le aziende, che si sono alternate sul palco per illustrare progetti innovativi basati sull’ecosistema Samsung mobile: smartphone, tablet, wearable, visori per la realtà virtuale Samsung Gear VR e videocamere Samsung Gear 360.
Nel primo intervento, Monti & Russo Digital ha illustrato come sia possibile sfruttare la soluzione Knox Premium di Samsung per configurare un sistema di controllo remoto dei dispositivi mobile che garantisca la sicurezza dei dati. Banca Mediolanum, una delle prime a offrire i servizi di home banking in mobilità, ha abbracciato le tecnologie di Samsung atte a proteggere i dati. Tra queste ricordiamo il servizio Samsung Pass che offre un elevato livello di sicurezza dell’identità digitale dell’utente grazie all'utilizzo del riconoscimento biometrico delle impronte digitali e della scansione dell'iride.
mediolanum.JPG Banca Mediolanum sfrutta le tecnologie Samsung per la protezione dei dati.
Molto interessante l’intervento di Federico Cella che ha illustrato il nuovo portale Internet (http://video.corriere.it/video360) dedicato ai video 360 inaugurato agli inizi di aprile dal Corriere della Sera. Grazie a una partnership con Samsung i giornalisti hanno in dotazione una videocamera Gear 360 con la quale hanno già realizzato più di una dozzina di video che vengono pubblicati nella nuova sezione “Le Storie 360”.
Per quanto riguarda la realtà virtuale, Impersive ha parlato della propria tecnologia innovativa per la produzione di esperienze 360° 3D. Questa tecnologia, basata su soluzioni Samsung, trova applicazione in diversi settori, dallo sport all’automotive, dal settore medicale a quello del retail. Dalla realtà virtuale a quella aumentata con Joinpad, società italiana con competenze tecniche riconosciute a livello internazionale.
Joinpad utilizza i dispositivi Samsung per offrire ai propri clienti una gamma di soluzioni avanzate in grado di semplificare i processi industriali sfruttando applicativi e metodologie innovative. Il servizio Smart Assistance offre uno strumento di collaborazione via mobile che consente ai tecnici sul campo di dialogare, condividere dati e ricevere assistenza da un esperto remoto.
L’interazione è ancora più completa e immediata grazie all’utilizzo della realtà aumentata. Non poteva poi mancare un intervento sul wearable. Samsung e Clear Channel stanno collaborando per sfruttare al meglio l’integrazione tra le soluzioni wearable dell’azienda coreana come Gear S3 e il servizio di bike sharing milanese BikeMi.
L’obiettivo è quello di migliorare la customer experience degli utenti offrendo un accesso facile, veloce ed intuitivo al servizio. Per questa ragione sono stati integrati i sistemi di gestione già esistenti con una funzionalità aggiuntiva in grado di supportare l’autenticazione NFC tramite app installata sugli smartwatch Samsung.

Categorie: Mercato

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota