PC, dopo undici anni calano le vendite mondiali

Pubblicato il: 15/10/2012
Autore: Redazione ChannelCity

Uno studio presentato da ISH iSuppli, riguardante le vendite annuali del settore Pc, rivela che dal 2001, per la prima volta si registra un calo dell’1,2% rispetto all’anno precedente.

Secondo uno studio presentato da ISH iSuppli, e riguardante le vendite annuali del settore Pc, per la prima volta, dal 2001, si registra un calo dell’1,2% rispetto all’anno precedente.
La percentuale non è poi così elevata, certamente, ma è indice di una qualcosa che sta cambiando, di una nuova era sempre più basata sui dispositivi mobili e meno sui Pc.
Erano state pronosticate delle possibilità di crescita basate su una ripresa economica sulla spinta di Intel, almeno per quanto concerne il mercato degli ultrabook: invece, fino a oggi, sono stati venduti 348 milioni di Pc rispetto ai 352 milioni del 2011.
Alcuni segnali indicano che nel 2013 potrà esserci una vera e propria ripresa con gli ultrabook e i notebook sottili che potrebbero ridisegnare il panorama del settore Pc.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota