NEC a ISE 2020: la visione condivisa del futuro

Pubblicato il: 24/01/2020
Redazione ChannelCity

A ISE 2020, NEC punta soprattutto su digital signage e collaboration. E sulla capacità che hanno di adattarsi alle nuove esigenze degli uffici e degli ambienti di lavoro

Il tema portante della presenza NEC a ISE 2020 è il ruolo che le nuove generazioni di strumenti di condivisione e visualizzazione possono avere per favorire una maggiore collaborazione nelle imprese. Per questo la società parla di una "visione condivisa" del futuro. La condivisione e la visualizzazione mirata delle informazioni saranno sempre più considerate come componenti chiave. In quanto capaci di per migliorare le esperienze, in senso lato, delle persone.

Ogni soluzione ovviamente ha i suoi ambiti preferenziali. La condivisione delle informazioni viene vista soprattutto in ambito business, tra dipendenti e collaboratori delle aziende. La visualizzazione mirata di contenuti è meno, o per nulla, interattiva ma ha un ruolo essenziale in molti scenari. Come ad esempio negli spazi pubblici e nel retail.

NEC a ISE 2020 declina questa visione generale in tre ambiti specifici. Collaboration nell’ambiente di lavoro, digital signage di nuova generazione, visualizzazione in grandi ambienti per emozionare e catturare l’attenzione. Tradotto nella pratica dei prodotti, le soluzioni in mostra includono in particolare l'ultima versione di NEC InfinityBoard, una soluzione all-in-one di conferencing/collaboration per utenti professionali. Che di recente si è aperta all'integrazione semplificata con oltre 30 provider di sistemi di conferenza.

Inoltre, NEC presenterà a ISE 2020 una nuova generazione dei suoi display a grande schermo. E la gamma più recente di LED Direct View per visualizzazioni su larga scala, con passi di pixel ancora più fini per una visione adeguara anche in ambienti molto luminosi. In mostra anche il risultato della combinazione tra il picocomputer Raspberry Pi e il software NEC MediaPlayer. Per scenari digital signage aperti anche a configurazioni particolari e applicazioni di terze parti.

Per ISE 2020, NEC ha anche predisposto una serie di situazioni ed ambienti realistici in cui mostrare come si possono collocare ed utilizzare i suoi prodotti. Si va dalle reception al wayfinding, sino ai fast-food.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Area Social