googletag.pubads().definePassback('/4143769/channelcity-sfondo', [1, 1]).display();

Popcorn Time, l'alternativa a Netflix (però è illegale)

Popcorn Time è un’alternativa a Netflix basata sul protocollo BitTorrent, e quindi completamente gratuita. Ovviamente è illegale.

Mercato
Il suo nome è Popcorn Time e può essere definito come il “Netflix dei pirati”, un’alternativa al popolare servizio di video streaming, non ancora disponibile in Italia, basato sul protocollo BitTorrent, e quindi completamente gratuito, anche se, ovviamente, illegale. 
Popocorn Time è attualmente disponibile per le piattaformenWindowsMac OS X e Linux e consente di visualizzare in streaming - a 720p o 1080p con sottotitoli in varie lingue - decine e decine di film, dai più recenti ai grandi classici, senza sottoscrivere alcun abbonamento o scaricare alcun file.
In realtà occorrerà scaricare e installare il client open-source e cominciare a sfogliare il vasto catalogo già disponibile, scegliere l’eventuale sottotitolo, o cambiarlo durante la visione in assoluta fluidità, e gustare il titolo scelto.
L’esperimento, del tutto illegale, può contare su 20 collaboratori e si basa su node-webkit, sfruttando HTML, CSS e JavaScript. 
La tecnologia alla base dell’applicazione è davvero piuttosto semplice: utilizza un gruppo di API, uno per i torrent, un altro per le info dei film e un altro per i poster. E' anche presente una API per i sottotitoli. 
Tutto è automatizzato, non viene ospitato nulla. Lo sviluppatore assicura che molte altre funzioni arriveranno nel corso delle prossime settimane e che Popcorn Time resterà sempre gratuita e open-source.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter

statistiche