SAP, con #RipresaAgile accelera lo sviluppo delle imprese insieme ai partner

In collaborazione con i suoi partner, la filiale italiana di SAP dà il via a un articolato programma per supportare imprese e organizzazioni a diventare più agili e competitive attraverso le tecnologie digitali e il cloud, anche grazie ai fondi previsti dal piano NextGeneration UE

Vendor
Oggi la crisi economica dovuta all’emergenza sanitaria impone al Paese di concentrarsi sulla ripresa, una #RipresaAgile capace di creare sviluppo sostenibile attraverso l’apporto decisivo delle tecnologie digitali e del cloud.  
Per sostenere la ripartenza delle aziende italiane e di riflesso del loro indotto, SAP, insieme ai suoi partner, lancia l’iniziativa #RipresaAgile, un programma che si articola su più appuntamenti creati per aiutare imprese e organizzazioni a diventare più agili e competitive con percorsi di trasformazione digitale, attuabili anche potendo contare sui fondi previsti dal piano NextGeneration UE, che rispondano da un lato alle specificità di ogni singola organizzazione, dall’altro alle nuove esigenze dei clienti. 

Le PMI per una ripresa più sostenibile
Le Piccole e Medie Imprese rivestono un ruolo centrale nella ripartenza del Paese che si deve avviare già oggi, mentre ancora l’emergenza pandemica non è risolta. Per essere protagonisti nel nuovo scenario è necessario investire e innovare. Molte aziende stanno approfittando di questa fase di evoluzione del business per avviare progetti interni a lungo rinviati, sviluppare nuovi strumenti per acquisire maggiore agilità e flessibilità, e dotarsi di soluzioni più moderne per leggere e anticipare gli andamenti di mercato. Altre aziende stanno investendo in innovazione per reinventarsi, identificando nuovi prodotti e servizi o estendendo le proprie attività in nuovi segmenti. Questa attenzione all’agilità che caratterizza l’impresa intelligente si accompagna oggi all’obiettivo della sostenibilità, che da un lato è sostenibilità del business e dall’altra ineluttabile attenzione verso l’ambiente e all’impatto sociale.
L’obiettivo della sostenibilità si declina nella promozione di una cultura che premia comportamenti equi e inclusivi, nella revisione dei processi produttivi, in una scelta più attenta delle fonti energetiche e in generale della tutela dell’ambiente, in una “educazione” della filiera, nell’attuazione di pratiche contrattuali etiche e in uno spirito di servizio verso le comunità locali.  
“In questo contesto storico diventa fondamentale fare sistema e condividere con le aziende esperienze e competenze per far ripartire con slancio il business e la nostra economia. #RipresaAgile nasce con questo obiettivo, e il ruolo di SAP e dei nostri Partner è centrale in questo compito di accompagnare le imprese e le organizzazioni in un continuo processo di ottimizzazione che genera valore per tutto il loro ecosistema”, ha dichiarato Adriano Ceccherini, Direttore Midmarket e Canale, SAP Italia e Grecia. “È importante da questo punto di vista che le aziende adottino soluzioni innovative altamente integrate con i processi di business e che sfruttino la potenza del cloud in un’ottica di maggiore agilità, flessibilità e sostenibilità, e in questo l’esperienza di SAP è leader nel mondo”

Il programma: eventi, TG di informazione e webinar formativi
L’iniziativa di SAP e dei suoi partner prende il via con l’evento di lancio La Ripresa Agile delle imprese italiane - Innovazione digitale e tecnologie per uno sviluppo sostenibile martedì 9 marzo, dalle ore 15:00, nel corso di una Web Conference che vedrà la partecipazione di importanti ospiti, business leader e imprenditori - tra cui Confindustria, Camozzi Group, Peg Perego e Tesya -  che si confronteranno sui temi dell’innovazione tecnologica al servizio della crescita. Tra gli argomenti principali si discuterà delle prospettive di rilancio delle PMI italiane attraverso l’innovazione e dei servizi applicativi integrati per un’impresa resiliente e sostenibile. Dopo l’evento di presentazione, ogni due settimane e per i successivi tre mesi, andrà on air il “TG di SAP per le Imprese italiane”, un appuntamento con importanti contenuti di business arricchiti dalle storie di imprese intelligenti. A partire dalla capacità di investimento offerta alle imprese attraverso il Recovery Fund si valorizzeranno i temi chiave dell’innovazione e della sostenibilità andando in approfondimento su aree di grande rilevanza nello scenario attuale. Più specificamente i TG di SAP andranno in onda coprendo i seguenti temi:
  • 25 marzo: il business sostenibile
  • 8 aprile: nuovi scenari ed esperienze per l’Industria 4.0
  • 22 aprile: l’evoluzione della Customer Experience
  • 6 maggio: l’ERP, il digital core di ogni azienda
  • 20 maggio: Human Experience, i dipendenti al centro.
 Il programma #RipresaAgile vedrà inoltre l’organizzazione di webinar formativi per supportare e rispondere alle domande delle aziende su specifici temi tecnologici, grazie alla presenza di qualificati docenti esterni, consulenti SAP e Partner SAP. Il primo webinar “Incentivi fiscali per una ripresa agile - Piano Transizione 4.0: tutte le opportunità per le imprese”, disponibile on demand, offre un valido supporto per capire come accedere al piano incentivante 4.0 e posiziona il recovery fund come un valido stimolo per iniziare una reale transizione digitale. Sono 12 i Partner che affiancheranno SAP nel percorso #RipresaAgile: Allos, Altea Up (vedi il video), Anda, Derga Consulting (vedi video), Engineering, ICM.s, Horsa, Minsait, Present, Sidi, Techedge, VAR BMS.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter

statistiche