Tech Data distribuisce Microsoft Hololens in Italia

Il distributore offre al mercato uno dei prodotti più interessanti nel settore Augmnted Reality/Virtual Reality, dando ai partner l'opportunità di offrire il dispositivo di realtà mista per eccellenza, che può fare leva sulla scalabilità del cloud e dei servizi di intelligenza artificiale di Microsoft 

Distributori
Tech Data ha siglato un nuovo accordo con Microsoft per la distribuzione di Microsoft Hololens 2 in Italia, un dispositivo di Augmented Reality con app e soluzioni dedicate che portano la collaborazione a distanza a livelli prima impensabili. 
L'accordo dà ai partner di Tech Data in tutta Italia l'opportunità di offrire il dispositivo di realtà mista per eccellenza, con soluzioni che producono un valore istantaneo grazie all'affidabilità, alla sicurezza e alla scalabilità del cloud e dei servizi di intelligenza artificiale di Microsoft. 
Microsoft Hololens 2 permette di visualizzare più ologrammi contemporaneamente in una sola volta attraverso un campo di visione nettamente migliorato, e scoprire i più piccoli dettagli delle immagini 3D con la massima facilità e comodità grazie alla risoluzione leader del settore. 
"Siamo entusiasti di poter distribuire Hololens 2, uno dei prodotti più interessanti nel settore AR/VR. Quest'ultimo anno con le sue complessità ha reso evidente a tutti, nel caso ce ne fosse bisogno, la necessità di poter essere competitivi anche in situazioni di criticità, e produttivi a distanza sfruttando le tecnologie disponibili. Il mondo AR/VR va esattamente in questa direzione, e Hololens 2 grazie alle possibilità offerte da Microsoft Azure e Dynamics 365 guida questa trasformazione", ha dichiarato Fabio Manferdini, BU Manager Mobile & CE di Tech Data Italia.
"Le ambizioni di Microsoft destinate all'ambito professionale fanno del Visore Hololens 2 un'ottima soluzione applicata alla Mixed Reality. Le caratteristiche tecniche e le varie funzioni sono state migliorate dal suo predecessore, dall' ampiezza del campo visivo alla risoluzione, passando per una nuova tecnologia di tracciamento", ha commentato Alberto Bevilacqua, Business Development Manager Mobile & CE di Tech Data Italia   
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter

statistiche