Lexmark estende i servizi cloud per partner e clienti finali

Le nuove funzionalità aggiunte dal vendor all'offerta di servizi offrono accesso sicuro alla stampa per lavoratori remoti e ibridi, in ambienti aziendali post-pandemici

Lexmark, operatore globale nelle soluzioni di imaging, presenta una serie di innovazioni nella propria offerta di servizi cloud: Cloud Print Management, rivolta agli utenti diretti, e Cloud Fleet Management, sviluppata per i partner.
“L’adozione di tecnologie e soluzioni cloud-based continua ad aumentare, e oggi molti CIO prediligono un approccio ’cloud-first’”, dichiara Brock Saladin, senior vice president e chief commercial officer di Lexmark. “La pandemia ha accelerato questa tendenza, poiché le soluzioni basate sul cloud offrono un modo efficace, sicuro e conveniente per consentire alla forza lavoro remota e ibrida di collaborare negli ambienti aziendali post-pandemici”.
I Lexmark Cloud Service rispondono a questo trend fornendo una suite completa di servizi cloud-based, pensata per offrire funzionalità di gestione remota dei dispositivi, dei lavori di stampa, della contabilità dei documenti e delle scansioni, garantendo che gli utenti siano sempre in grado di stampare ed effettuare scansioni e migliorando, conseguentemente, produttività e flessibilità.    
cloud print infrastructure lexmarkLexmark Cloud Print Management (CPM), in particolare, consente alle aziende di ogni dimensione di semplificare i processi, ridurre i costi e alleviare il carico sull’IT, configurandosi come una soluzione veloce, sicura e scalabile.
Gli aggiornamenti annunciati ne amplificano ulteriormente rapidità, sicurezza e scalabilità:
  • Supporto di terze parti: i clienti con dispositivi di stampa di vendor differenti possono ora utilizzare le funzionalità di Lexmark Cloud Print Management su tutti i device in loro possesso. Questo grazie a un adattatore esterno che, collegandosi alla stampante o al dispositivo multifunzione di altri brand, consente la gestione della stampa con rilascio del badge, senza necessità di un’ulteriore infrastruttura in sede. 
  • Stampa per gli ospiti - ideale per le aziende che offrono agli ospiti accesso alla stampa, le nuove funzionalità permettono di stampare con estrema semplicità: piuttosto che utilizzare un badge per rilasciare un lavoro di stampa con un account nel cloud, all’utente ospite basterà inviare il documento che desidera stampare, ricevendo successivamente un PIN univoco via e-mail con cui attivare il rilascio della stampa.
Lexmark Cloud Fleet Management (CFM), invece, consente ai partner Lexmark di configurare facilmente le stampanti, identificare le metriche di risparmio e mantenere operativi i dispositivi da un centro operativo remoto che fa risparmiare tempo e denaro.
Le nuove funzionalità CFM includono: 
  • Ampliamento del monitoraggio del livello dei consumabili, con inclusione di elementi quali il fotoconduttore, la vaschetta dei toner di scarto, ecc.
  • Personalizzazione della schermata iniziale, per una navigazione più facile, che consente agli utenti di riorganizzare la schermata home della stampante per soddisfare al meglio le proprie esigenze specifiche.
  • Nuovo posizionamento dei contatori di copia/scansione/fax, posti ora assieme al contatore di stampa per una maggiore comodità dell’utente.
  • Massima visibilità e accesso immediato alle informazioni chiave attraverso dashboard e notifiche rese disponibili dai Lexmark Cloud Service.
 “Lexmark offre una suite completa di soluzioni di stampa cloud per qualsiasi ambiente, dalle piccole alle grandi aziende”, aggiunge Saladin. “La nostra leadership nel settore della sicurezza documentale e dei dispositivi costituisce il fulcro di Lexmark Cloud, che offre gli stessi livelli di sicurezza, controllo e prestazioni della nostra intera linea di prodotti. Non vediamo l’ora di fornire ulteriori funzionalità cloud già quest’anno”.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter

statistiche