Gruppo Lutech e Naveo Commerce, binomio vincente per la GDO italiana

L'offerta della finlandese Naveo Commerce diventa un tassello essenziale per abilitare la spinta omnicanale del settore Grocery, offrendo una soluzione ecommerce end-to-end

Mercato
Si consolida la partnership tra il Gruppo Lutech - noto operatore in Italia nei servizi e nelle soluzioni ICT -  e Naveo Commerce, la nuova entità finlandese nata della fusione tra Digital Goodie e Maginus.  
La practice Digital Commerce del Gruppo Lutech è specializzata nello sviluppo di progetti di trasformazione digitale sales&marketing basati su soluzioni per il digital commerce con progetti specifici per l'omnicanalità, la presenza digitale e il PIM (Product Information Management), grazie all'expertise di Tecla, acquisita a fine 2018 e per cui ora si è concluso il processo di fusione.  
in uno senario di questo tipo, l'offerta di Naveo Commerce diventa un tassello essenziale per abilitare la spinta omnicanale del settore Grocery, offrendo una soluzione ecommerce end-to-end capace di gestire in modo organico e organizzato tutti i processi specifici: dall'acquisto al picking & delivery, supportando la gestione dell'ordine in tutte le sue fasi.  
"Avevamo già un solido rapporto di collaborazione con Digital Goodie – afferma Mattia Skuly, Account & Digital Specialist del Gruppo Lutech -, l'integrazione delle singole offerte Maginus e Digital Goodie nell'unica proposizione Naveo Commerce ci permetterà di offrire ai clienti un'unica soluzione in grado di supportare tutto il processo di vendita, dalla creazione della domanda al delivery".  

Un tassello essenziale
Naveo Commerce propone una piattaforma SaaS
(Software as-a-Service) cloud native che, oltre alla realizzazione e la gestione di un servizio di ecommerce, copre tutti gli aspetti correlati alla pura vendita. Grazie al modulo per la gestione del magazzino, all'Order Management System e a una soluzione completa di fulfillment capace di gestire anche l'in-store picking e l'ultimo miglio, la piattaforma soddisfa appieno anche le sempre più numerose richieste di home delivery.
 
Naveo Commerce copre così le esigenze di un target ampio, e fornisce una risposta ai retailer di nuova generazione che non hanno solo la necessità di attivare un canale digitale per le vendite, ma chiedono una gestione snella e integrata dell'intero processo.  
"L'esperienza del 2020 ha cambiato per sempre le dinamiche di vendita imponendo l'adeguamento dei processi anche ai retailer più piccoli – prosegue Skuly -. Oggi, soprattutto nel B2C, non avere una piattaforma di ecommerce integrata con una gestione in tempo reale del magazzino e non poter garantire una consegna efficiente, significa rischiare di essere sbalzati dalla concorrenza. Insieme a Naveo Commerce abbiamo lavorato a un progetto particolarmente sfidante per una importante catena di supermercati del Nord-Est italiano che riassume perfettamente tutte le attuali esigenze della GDO. Il settore oggi è alle prese con la sfida di una seconda digital transformation che prevede l'inclusione di tutte le operations, insieme a soluzioni spesso custom, per un vero ecommerce omnicanale. Si tratta di una sfida fondamentale per il mercato che non tutti gli operatori sanno ancora come affrontare".  
Con la valorizzazione delle tecnologie preesistenti e l'integrazione delle soluzioni comprese nell'offerta della practice Digital Commerce del Gruppo Lutech, il progetto rappresenta il perfetto esempio di una stretta sinergia tra la migliore offerta dei vendor di riferimento e la componente consulenziale e di integrazione che contraddistingue le capabilities degli specialisti Lutech.  
"Siamo lieti di avere conquistato il nostro primo cliente congiunto con Lutech Tecla - afferma Tomas Grano, Head of Sales di Naveo Commerce -. Durante una pandemia globale, l'implementazione di qualsiasi progetto è una sfida, ciononostante abbiamo lavorato duramente con Lutech e il cliente per garantire che il progetto si realizzasse in un lasso di tempo relativamente breve. Le nostre soluzioni forniranno al cliente una raccolta più rapida e accurata, un'evasione più agevole degli ordini e un ecommerce efficiente, e ai consumatori la comodità di cui hanno bisogno in questo momento".
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter

statistiche