googletag.pubads().definePassback('/4143769/channelcity-sfondo', [1, 1]).display();

Natale, un italiano su quattro acquisterà un regalo tecnologico

Secondo Confesercenti lo smartphone è il dispositivo più desiderato. Lo indica il 32% di chi ha intenzione di acquistare tecnologia. Si tratta di quasi 4 milioni di italiani, circa un milione in meno rispetto allo scorso anno; ma la perdita è ampiamente ricompensata dai circa 2 milioni di connazionali (16%) che hanno intenzione di comprare un phablet, i maxi smartphone con schermo superiore ai 5,5 pollici.

Tecnologie & Trend
Il regalo hi-tech continua a essere protagonista degli acquisti natalizi degli italiani. Che sia per sé stessi o da donare ad altri, quest’anno 12,5 milioni di nostri connazionali acquisteranno un oggetto tecnologico nel corso delle feste: si tratta di un italiano su quattro (26%), un dato sostanzialmente in linea con il 27% registrato in occasione del Natale 2013. La percentuale di chi acquista prodotti hi-tech è notevolmente più alta (29%) tra i percettori di tredicesima.
E’ quanto emerge dal consueto sondaggio Confesercenti SWG sulle intenzioni di acquisto degli italiani nel periodo delle feste di Natale e Capodanno.
Nel dettaglio, è lo smartphone il dispositivo più desiderato: ad indicarlo è il 32% di chi ha intenzione di comprare tecnologia. Si tratta di quasi 4 milioni di italiani, circa un milione in meno rispetto allo scorso anno; ma la perdita è ampiamente ricompensata dai circa 2 milioni di connazionali (16%) che hanno intenzione di comprare un phablet, i maxi smartphone dallo schermo superiore ai 5,5 pollici. 
Grande crescita anche per l’ebook, indicato come oggetto del desiderio dal 20% degli intervistati, pari a circa 2,4 milioni di persone: si tratta di un incremento di quasi 500mila italiani rispetto al 2013. 
Stabile, invece, il mercato delle console per videogiochi: ne vuole acquistare una il 16%, contro il 15% dello scorso anno.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter

statistiche