▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...

Barracuda, gli MSP italiani vogliono conoscere meglio l’AI per rispondere ai clienti

Secondo l'ultimo report globale sugli MSP del vendor, i service provider italiani prevedono che nel 2024 il 57% dei ricavi deriverà da servizi gestiti ricorrenti, in crescita rispetto al 45% del 2023. In media, gli MSP italiani intervistati contano di introdurre circa 4 nuovi servizi; attualmente, tra i prodotti più richiesti spicca l’offerta legata alla sicurezza. La totalità del campione italiano avverte la pressione di dover offrire ai clienti strumenti e informazioni sull'AI.

Mercato Vendor

Barracuda Networks ha pubblicato il report The Evolving Landscape of the MSP Business 2024, che mostra come gli MSP di tutto il mondo stiano abbracciando i marketplace e l'intelligenza artificiale per soddisfare al meglio le esigenze dei clienti, nonostante le preoccupazioni legate alla scarsa conoscenza dell'AI e delle sue applicazioni.

La ricerca annuale di Barracuda sugli MSP, giunta alla sua settima edizione e realizzata in collaborazione con Vanson Bourne, è frutto di un'indagine internazionale condotta su 700 organizzazioni MSP. Secondo i risultati ottenuti, per gli MSP continua la transizione da un'assistenza ai clienti a progetto verso un modello di servizi ricorrenti. Infatti, quest'anno, i service provider italiani prevedono che poco più della metà (57%) dei loro ricavi deriverà proprio da tali servizi, in un aumento rispetto al 45% del 2023. Secondo la totalità del campione italiano, le aziende stanno riducendo la componente IT interna e si affidano maggiormente agli MSP, il che probabilmente rappresenterà un fattore determinante per l'aumento dei servizi ricorrenti.

Partecipa agli ItalianSecurityAwards 2024 ed esprimi il tuo voto premiando le soluzioni di cybersecurity che reputi più innovative

La domanda dei clienti è particolarmente elevata per i prodotti e i servizi di sicurezza. Stando a quanto emerso dall'indagine, tra le principali soluzioni offerte e supportate dagli MSP spiccano la sicurezza di rete (38%), i Security Operations Center (30%) e i corsi di sensibilizzazione sulla cybersecurity (26%). Inoltre, gli MSP prevedono in media di ampliare il proprio portafoglio con quattro nuovi servizi nel 2024.Patrick O'Donnell, Senior Vice President Worldwide Sales di BarracudaDi seguito, gli aspetti chiave che emergono dal report:

  • Gli MSP ritengono che i marketplace cloud semplificheranno le operation: la totalità del campione italiano ha indicato i marketplace cloud come uno strumento cruciale per la propria organizzazione. A riprova di ciò, il 66% di loro sta già utilizzando i cloud marketplace, mentre il restante 34% sta valutando l'ipotesi.
  • Gli MSP hanno sete di conoscenza dell'AI: tutti gli MSP italiani intervistati condividono la necessità di migliorare in modo significativo o notevole le proprie conoscenze e l'applicazione dei prodotti e dei servizi di AI. A tal proposito, infatti, affermano anche di avvertire la pressione di dover fornire ai clienti strumenti di AI e approfondimenti su questa tecnologia.
  • Gli MSP sono preoccupati per la propria sicurezza: il 100% degli MSP italiani ritiene di dover migliorare in varia misura il proprio livello di sicurezza interna.
  • Gli MSP sono ottimisti, pur restando realisti: benché si preveda una crescita nel 2024, gli MSP hanno citato tra le maggiori sfide da affrontare l'aumento della concorrenza nel mercato dei service provider (46%) e la difficoltà nell'aiutare i clienti a soddisfare le norme governative (100%).

“Come tutte le organizzazioni, gli MSP devono affrontare continui cambiamenti”, dichiara Patrick O'Donnell, Senior Vice President Worldwide Sales di Barracuda. “La concorrenza aumenta e le vie di accesso al mercato evolvono, mentre le tecnologie emergenti e la trasformazione digitale ampliano la potenziale superficie di attacco per le minacce informatiche. È una situazione difficile da gestire e l'indagine evidenzia come più della metà degli MSP sia alla ricerca di ulteriore supporto. Buone relazioni tra partner e fornitori specializzati nel campo della sicurezza e dell'integrazione dell'AI possono aiutare gli MSP a far fronte ad alcune delle maggiori sfide e a spiccare nel panorama della concorrenza del 2024 e anche in futuro”.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter