googletag.pubads().definePassback('/4143769/channelcity-sfondo', [1, 1]).display();

Windows 10, attenti al virus!

Kaspersky Lab mette in guardia contro aggiornamenti fasulli a Windows 10.

Tecnologie & Trend
Kaspersky Lab ha pubblicato un blogpost rivelando come i cybercriminali sfruttino il lancio di Windows 10 e l'elevata richiesta da parte degli utenti.
Mentre Microsoft rilascia gradualmente il nuovo sistema operativo e conduce una campagna ufficiale, gli hacker ne approfittano per lanciare una campagna spam dall'aspetto identico a quello della campagna ufficiale offrendo agli utenti  la possibilità di scaricare subito la nuova versione.
Quando la vittima clicca sul "Windows 10 Installer", viene immediatamente scaricato sul sistema un Trojan-spia in grado di rubare informazioni dalla tastiera e dagli appunti.
Inoltre, esso ha funzioni da backdoor per le sessioni da remoto.

Kaspersky-Antivirus rileva lo script .vbe come Trojan-Downloader.VBS.Agent.aok
Questa campagna di spam è stata scoperta dal Great team sudamericano di Kaspersky Lab: i criminali informatici brasiliani sono sempre stati molto creativi, ma ciò non significa che altri Paesi non possano venire coinvolti.
I consigli si Kaspersky Lab per gli utenti:
  • Proteggete i vostri computer con un software di sicurezza Internet. Assicuratevi che comprenda una difesa proattiva dalle nuove minacce, invece che una semplice protezione anti-virus.
  • Installate le patch di sicurezza per i vostri sistemi operativi e le applicazioni non appena vengono rilasciate, non rimandate!
  • Non cliccate su link o allegati in email indesiderate.
 Per ulteriori informazioni, è possibile andare a rileggere il blogpost al seguente link:
 https://securelist.com/blog/incidents/71741/the-rush-for-windows-10-infects-pcs-with-spy-trojan/
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter

statistiche