Avnet, nel 2015 offre acceleratori di business per i reseller

Pubblicato il: 20/11/2014
Autore: Barbara Torresani

Andrea Massari, Country Manager di Avnet Italia, fotografa l’andamento del 2014 e illustra i piani per il 2015. A partire dall’avvio della BU dedicata a Sicurezza & Networking e a tutte le iniziative studiate per il canale, tra cui Elastic Cloud Infrastructure e nuovi servizi innovativi.

Nella cornice di Smau Andrea Massari, Country Manager di Avnet, commenta i risultati dell’esercizio 2014 chiuso a fine giugno e i piani di sviluppo per il 2015. “L'esercizio 2014 è stamassari-low.jpgto un anno di trasformazione per Avnet, chiuso con risultati eccellenti soprattutto in Italia. Siamo partiti a luglio con il nuovo esercizio e stiamo proseguendo a quei ritmi di crescita. E l’Italia è uno dei Paesi che sta crescendo all’interno del panorama europeo”.

Andrea Massari, Country Manager di Avnet
Massari racconta che gli argomenti che richiamano fortemente l’attenzione dei partner riguardano in generale tutto ciò che gravita intorno alle soluzioni di data center. A un canale in profonda trasformazione Avnet cerca di non offrire solo prodotti ma fare proposte di soluzioni che da un lato puntano a semplificare il processo di vendita del canale e dall’altro accelerare le soluzioni. Numerose le iniziative lanciate in questa direzione.
Di recente, inoltre, Avnet ha aperto a livello mondiale la divisione Security & Networking Solutions. “La sicurezza è un’iniziativa nuova che Avnet sta avviando. E’ una sicurezza moderna, nell’ottica della trasformazione dei data center verso il mondo ibrido, con confini estesi. E’ una business unit dedicata con un’architettura nuova e innovativa che prevede delle risorse in country completamente dedicate al rivenditore per la costruzione e la vendita di queste nuove soluzioni di sicurezza”.

Sono molteplici, inoltre, i servizi innovativi messi in campo dal distributore che opera nell’ottica di fornire esempi di soluzioni. Da anni Avnet si distingue per la capacità di integrare soluzioni; per esempio, oggi vanno citate quelle di Sap Hana; Vce con i Vblock, o addirittura soluzioni che nascono con il brand Avnet. Di recente il Vad ha lanciato un’architettura denominata Elastic Cloud Infrastructure che combina al meglio gli elementi dei singoli vendor e fornisce soluzioni di cloud ibrido scalabili particolarmente adatte per il mercato italiano.
“Stiamo inoltre lanciando servizi innovativi, acceleratori di business per il canale. Sono iniziative a supporto del rivenditore nell’ottica di aiutarli a chiudere il deal e a offrire ai loro clienti il migliore servizio. Sono strumenti che aiutano a comporre il progetto complessivo - sia finanziari sia di veri servizi - offerti dal nostro personale certificato che può fare a nome del rivenditore per completare il progetto del cliente”, conclude Massari.

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota