▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...

Global Cyber Alliance lancia CyberFlex con il supporto di Amazon, per aiutare i giovani adulti a evitare le truffe e la criminalità informatica

La Global Cyber Alliance e Amazon hanno annunciato oggi il lancio di CyberFlex, un sito web che aiuta i giovani di età compresa tra i 18 e i 25 anni a evitare truffe e crimini informatici. CyberFlex ...

Business Wire

NEW YORK: La Global Cyber Alliance e Amazon hanno annunciato oggi il lancio di CyberFlex, un sito web che aiuta i giovani di età compresa tra i 18 e i 25 anni a evitare truffe e crimini informatici. CyberFlex contiene informazioni mirate che includono strumenti gratuiti, guide interattive e avvisi di testo per evitare, limitare, segnalare e riprendersi da truffe e altri rischi informatici. CyberFlex ha come obiettivo creare consapevolezza in merito ai rischi online e a modificare gli atteggiamenti nei loro confronti, nonché offrire semplici passaggi per aiutare i giovani adulti a proteggersi e a condividere le loro storie.

Sviluppati sulla base di informazioni di un gruppo globale eterogeneo di giovani consulenti, i temi, i contenuti e i messaggi di CyberFlex sono pensati appositamente per i giovani tra i 18 e i 25 anni e verranno distribuiti sulle piattaforme che usano solitamente. Organizzazioni affini sono invitate a sostenere, promuovere e usare CyberFlex.

Partecipa agli ItalianSecurityAwards 2024 ed esprimi il tuo voto premiando le soluzioni di cybersecurity che reputi più innovative

"Ci aspettiamo che i "nativi digitali" possano evitare truffe e rischi online, ma i dati dimostrano il contrario. Si rivelano invece un bersaglio crescente per i criminali informatici. CyberFlex entra in contatto con loro dove si muovono online e fornisce risorse preziose per lo sviluppo di un ambiente Internet più affidabile", ha dichiarato Brian Cute, Chief Operating Officer di GCA.

"I truffatori che tentano di farsi passare per marchi affidabili mettono a repentaglio consumatori di qualsiasi età", ha spiegato Scott Knapp, direttore della divisione Worldwide Buyer Risk Prevention presso Amazon. "Amazon si impegna a tutelare i consumatori dalle truffe di impersonificazione ed è orgogliosa di proseguire la collaborazione con Global Cyber Alliance per offrire risorse che aiutano i giovani adulti a identificare, evitare e segnalare le truffe. I truffatori ricorrono a tattiche convincenti per irretire le persone, ed è per tale motivo che le informazioni relative alla prevenzione delle truffe sono fondamentali per proteggere i consumatori."

Uno sforzo globale collettivo

CyberFlex nasce da una collaborazione tra GCA e Amazon per promuovere la formazione dei consumatori nella gestione delle truffe tra i giovani utenti di Internet a livello globale.

Abbiamo condotto sondaggi, organizzato focus group e ricerche indipendenti sulle abitudini, la percezione del rischio e la consapevolezza, la conoscenza e le esperienze personali in materia di truffe. Abbiamo rilevato che nonostante l'esperienza online dei giovani adulti, essi sono estremamente vulnerabili a truffe di impersonificazione, investimenti, criptovalute e ad altre minacce. I dati evidenziati e convalidati indicano che i giovani sono troppo sicuri di sé, confusi dalle truffe, non segnalano gli incidenti e nutrono preoccupazioni crescenti relative alla privacy.

GCA e Amazon organizzeranno webinar il 18 e 26 giugno con gli utenti finali e i partner di settore, e una versione giapponese di CyberFlex verrà lanciata nel corso di quest'anno. Le organizzazioni interessate ad aiutare sono invitate a contattare GCA.

Informazioni su GCA

La Global Cyber Alliance (GCA) è un'organizzazione internazionale senza scopo di lucro che si dedica alla creazione di comunità per distribuire strumenti, servizi e programmi che garantiscano la sicurezza informatica su scala globale. Per raggiungere questo obiettivo ci avvaliamo di tre modalità: lavorare con le comunità, coinvolgere i proprietari e gli operatori delle infrastrutture e guidare mobilitazioni strategiche per un'azione collettiva in materia di sicurezza informatica.

Fonte: Business Wire

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter