googletag.pubads().definePassback('/4143769/channelcity-sfondo', [1, 1]).display();

Ingecom annuncia l’acquisizione di Onion ID da parte di Thycotic

Un'operazione volta a rafforzare Thycotic nella gestione degli accessi privilegiati in cloud. Nel portafoglio del vendor entrano tre nuove soluzioni distribuite da Ingecom in esclusiva sul mercato italiano

Distributori
Si arricchisce sempre più il portafoglio di Ingecom, distributore a valore aggiunto spagnolo attivo nel campo della sicurezza informatica e della cyber intelligence: Thycotic, fornitore statunitense di soluzioni per la gestione degli accessi privilegiati (PAM) già presente nell’offerta distributiva ha infatti acquisito il provider californiano Onion ID. 
Distribuito in esclusiva in Italia da Ingecom dal 2019, Thycotic con questo accordo estende il prioprio raggio d’azione nel settore dei casi d’uso PAM emergenti, proteggendo l'accesso alle applicazioni SaaS, all’infrastruttura IaaS e garantendo la produttività e la sicurezza dei lavoratori in remoto. 
onionid"Con l'improvvisa crescita a livello mondiale del numero di persone che lavorano in smart working, i controlli di sicurezza degli accessi privilegiati devono tenere in considerazione anche degli utenti aziendali ordinari, come quelli del dipartamento di finanza e di marketing, che accedono ai dati sensibili da dispositivi non attendibili su reti non affidabili" ha dichiarato James Legg, Presidente e Ceo di Thycotic. “Grazie a Onion ID, ora siamo in grado di implementare controlli di accesso, basati su ruoli ottimizzati in qualsiasi applicazione web, console IaaS e database in cloud. Inoltre, possiamo fornire l'autenticazione flessibile multi-fattore, che offre ai responsabili di sicurezza un sistema molto più semplice per garantire percorsi di accesso sicuri”.sergiomanidinuova jpeg
Sergio Manidi, Country Manager per l’Italia di Ingecom

Tre nuove soluzioni PAM
Con l’acquisizione del vendor californiano, il portfolio PAM di Thycotic si amplia di tre nuove soluzioni. 
Thycotic Remote Access Controller semplifica e automatizza la gestione degli accessi dei dipendenti e delle terzi parti che accedono alle risorse IT da remoto, garantendo un elevato livello di sicurezza. La soluzione sfrutta l'autenticazione multi-fattore (MFA) e la registrazione delle sessioni, senza richiedere alcun software o estensioni del browser, per fornire un livello avanzato di granularità della sicurezza, che permette di rispettare le politiche aziendali di sicurezza e conformità.
Thycotic Cloud Access Controller garantisce che gli amministratori delle piattaforme IaaS e alle applicazioni SaaS mantengano il controllo degli accessi basato su ruoli (RBAC). Inoltre, il controller mette a disposizione una dashboard centralizzata, che permette di visualizzare le applicazioni alle quali ha avuto accesso ciascun utente, la rimozione degli accessi, la produzione di report di audit e molto altro ancora, garantendo una maggiore sicurezza e una conformità semplificata.
Infine, Thycotic Database Access Controller consente alle aziende di adottare i database in cloud mantenendo livelli di accesso adeguati, MFA e flussi di lavoro completi di reportistica e audit. I clienti possono registrare intere sessioni di accesso al database, fornire l’accesso JIT (Just-in-Time), segnalare e registrare log, generare avvisi e spegnere le connessioni in modo automatico.
“L’acquisizione di Onion ID rappresenta un indiscutibile arricchimento della piattaforma Thycotic. Sono certo che ogni singola funzionalità di Onion aggiunga un evidente valore alla già molto apprezzata soluzione del Vendor. Visibilità in tempo reale dei server, delle applicazioni e dei siti web utilizzati così come la capacità di rilevare comportamenti anomali e rischiosi rappresentano layer di sicurezza oggi imprescindibili. La compliance a SOX, PCI, HIPAA, Fedramp etc., insieme all’approccio agent-less che non richiede modifiche infrastrutturali, rappresentano poi la ciliegina sulla torta”, ha affermato Sergio Manidi, Country Manager per l’Italia di Ingecom.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter

statistiche