googletag.pubads().definePassback('/4143769/channelcity-sfondo', [1, 1]).display();

Veeam seleziona e premia i suoi 50 Top Partner a livello Emea

I 50 partner potranno accedere al nuovo Accredited Service Partner Distinction, un programma esclusivo che premia le realtà più strategiche e in grado di contribuire al successo del Cloud Data Management di Veeam nella regione Emea

Vendor
Veeam Software ha reso noti i nomi dei suoi 50 Veeam Accredited Service Partners (VASP), oltre ad alcuni miglioramenti al Veeam ProPartner Program dedicato proprio ai  VASP. L'obiettivo del vendor è collaborare a più stretto contatto con questa rosa di operatori per incrementare il suo presidio in area Cloud Data Management. Per questo il riconoscimento è stato dato solo ai partner con il più alto livello di competenza e conoscenza delle soluzioni Veeam.

Secondo il Veeam 2020 Data Protection Trends Report,in EMEA le aziende non hanno ancora intrapreso ad oggi un percorso di digital transformation a causa di ostacoli come la mancanza di competenze del personale It (47%) e le restrizioni causate dai sistemi tecnologici legacy (39%). Tra il 2020 e il 2023 la spesa per la digital transformation arriverà comunque a toccare i 7,4 trilioni di dollari, il che porterà a una crescente domanda di esperti in grado di fornire implementazioni sempre più complesse, di adattarsi a esigenze aziendali in continuo cambiamento e di costruire partnership strategiche con aziende di qualsiasi dimensione.

I VASP selezionati si candidano a questo ruolo e per questo riceveranno l'accesso esclusivo a risorse e strumenti, oltre che ai Veeam Subject Matter Experts per la convalida dei progetti e la revisione dell'architettura e del design. Inoltre, i VASP godranno di una maggiore visibilità da parte dei clienti Veeam che sono alla ricerca di un fornitore di servizi e riceveranno opportunità di formazione dedicate, come i corsi VMCE gratuiti basati su un numero minimo di richieste di fornitura di servizi per semestre.

“Le aziende si affidano sempre di più alle infrastrutture digitali. Con la digital transformation che è diventata un focus strategico per le aziende dell'area EMEA, i partner devono essere in grado di eliminare la complessità e risolvere sfide sempre più strategiche, offrendo al contempo una gamma più ampia di servizi - ha dichiarato Daniel Fried, GM and SVP, EMEA, and Worldwide Channels di Veeam -. Investendo nei nostri partner più produttivi e altamente qualificati e sfruttando le loro competenze attraverso il programma VASP, possiamo supportare i nostri clienti in tutta l’area EMEA senza alcun ostacolo e far loro comprendere e sperimentare al meglio i vantaggi del Cloud Data Management migliorando ancor di più la relazione esistente”.

Tutti i 50 VASP selezionati soddisfano i requisiti obbligatori in materia di competenze tecniche e certificazioni Veeam, hanno uno staff dedicato ai servizi professionali e una storia di implementazioni Veeam di successo. Ad ogni VASP viene assegnato un Veeam Technical Leader dedicato e in grado di aiutare a mantenere le competenze e le capacità richieste. “Siamo orgogliosi di essere una delle prime 50 aziende dell'area Emea che hanno aderito al programma VASP: un’opportunità reale in termini di formazione per il nostro team, in grado di accrescere la loro esperienza nel garantire i migliori servizi professionali. Inoltre, il programma aumenterà le nostre opportunità di business e rafforzerà ancor di più la nostra partnership con Veeam. La nostra collaborazione diventa sempre più importante mano a mano che i clienti e le loro richieste diventano più esigenti: ed è proprio qui che vogliamo fare la differenza” ha dichiarato Andrea Mauro, Chief Technology Officer, dell'italiana Assyrus.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter

statistiche