Okta, fiducia e sicurezza informatica per il successo di ogni business

La fiducia è molto complessa da conquistare, ma facilissima da perdere; è infatti sufficiente un semplice errore per inficiare la reputazione di un brand anche in modo irreparabile. È ciò che emerge dalla ricerca condotta da Okta, nota azienda attiva nell’identity e access management e la società di ricerca britannica YouGov

Vendor
La fiducia che consumatori e utenti ripongono nei brand è sempre più fragile, a seguito anche dell’incremento degli attacchi hacker subìti dalle aziende stesse e dell’utilizzo indebito dei dati.  
È ciò che emerge dalla recente ricerca sulla Fiducia Digitale, condotta da Okta – nota azienda nell’identity e access management – e YouGov – società di ricerca britannica, prendendo come campione di riferimento 13.163 impiegati, di cui 1.006 italiani.  
Di seguito le principali evidenze della ricerca:
  • Il 38% degli intervistati italiani ritiene l’affidabilità del servizio e le modalità di spedizione fondamentali per la scelta del brand da cui acquistare
  • Il 72% difficilmente acquisterebbe da un’azienda di cui non si fida
  • Il 40% ha perso fiducia in un’azienda a causa di una violazione dei dati
  • il 42% è diventato più cauto nel fornire informazioni personali online
L’analisi mostra quanto la fiducia sia molto complessa da conquistare, ma molto facile da perdere.  È sufficiente un semplice errore per inficiare la reputazione di un brand anche in modo irreparabile, e dissuadere clienti attuali o potenziali dall’utilizzare i servizi o acquistare i prodotti di un’impresa. “La fiducia è diventato un elemento imprescindibile e nevralgico nella strategia d’impresa – afferma Ernesto di Mauro, Okta Territory Manager per Italia, Malta, Grecia e Ciprola trasformazione digitale che stiamo vivendo ha, come conseguenza, incrementato anche gli attacchi informatici e allo stesso tempo aperto nuovi canali per coinvolgere i clienti e supportare i dipendenti. La fiducia non solo incrementerà le entrate di ogni business, ma ne aumenterà il valore. E la sicurezza, con l’identità come pilastro centrale, è il primo passo da compiere per raggiungere questo obiettivo”.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter

statistiche