Il 2021 di Overland-Tandberg sempre orientato sulla tecnologia a nastro

Semplici da utilizzare, convenienti, le unità a nastro automatizzate e indipendenti di Overland-Tandberg stanno conquistando i favori di un numero sempre crescente di realtà di ogni tipo e dimensione, che le scelgono per proteggere i propri dati da virus, attacchi informatici, furti ed eventi naturali.

Vendor
Overland-Tandberg, primaria tech company nell'ambito dello storage presente in oltre 100 paesi nel mondo, annuncia che per l'ultima parte del 2021 punta a crescere ulteriormente in Italia contando soprattutto sulle soluzioni di backup e archiviazione basate su tecnologia a nastro. Pensate per proteggere i dati da attacchi ransomware, che mirano alla cifratura dei dati presenti nelle reti, le proposte di Overland-Tandberg basate su questa tecnologia sono sempre più apprezzate anche nel nostro paese.
I backup effettuati sulle unità a nastro rappresentano, in effetti, una delle scelte migliori che si possono fare per mantenere al sicuro i propri asset digitali. Una volta effettuati i salvataggi, infatti, i dati vengono tipicamente conservati offline, risultando, quindi, irraggiungibili dai malintenzionati. Le unità a nastro automatizzate e indipendenti di Overland-Tandberg sono in grado di soddisfare ogni tipo di esigenza, partendo dalle soluzioni interne ed esterne LTO Ultrium, perfette per i backup su singole workstation o piccole reti, passando per le soluzioni NEO s, fino alle proposte della serie NEO xl in formato Rackmount che, grazie alla loro scalabilità a elevatissime performance e a una capacità di archiviazione fino a 16.8PB, sono in grado di soddisfare al meglio le necessità di medie e grandi aziende in fatto di backup, archiviazione automatizzata e disaster recovery.
michelanglo di ianni jfif“L’eco che si è propagato in occasione dei casi più eclatanti di attacchi ramsonware ha fatto capire, a chi ancora non ne aveva piena consapevolezza, che non sarebbe più stato possibile fare a meno di effettuare i backup dei propri dati in modo sistematico. Le nostre soluzioni basate sulla tecnologia a nastro, in uno scenario come quello attuale, rappresentano sicuramente una valida scelta per le realtà che hanno la necessità di poter scalare nel tempo le loro infrastrutture e farle crescere insieme a loro” ha commentato Michelangelo Di Ianni, Italy Channel Sales Manager di Overland-Tandberg, che ha poi proseguito: “La nostra attuale campagna promozionale rivolta ai rivenditori, che prevede un’interessante scontistica fino al 25% sulle unità a nastro, sta già riscuotendo un buon successo e, con l’arrivo nell’ultimo trimestre del 2021 del nuovo formato LTO 9, ci aspettiamo di assistere a un ulteriore impulso alla domanda, che ci troverà pronti con una nuova gamma di proposte all’avanguardia” ha concluso Di Ianni.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter

statistiche