Qualitas Informatica, i partner al centro della crescita

L’azienda, specializzata in soluzioni MES, promuove una nuova strategia di canale in cui condivisione di competenze e sinergia tra diretta e indiretta giocano un ruolo fondamentale nella generazione del valore di business. Tutte le novità in scena al Partner Meeting 2021 del prossimo 24 settembre

Vendor
Promuovere un modello basato sulle conoscenze condivise, su una “intelligenza collettiva” che leghi a sé l'intero ecosistema dei partner. Questa la vision di Qualitas Informatica, sempre più impegnata a porre l'indiretta al centro della propria strategia di business: un'indiretta che oggi già concorre a realizzare il 40% dei ricavi aziendali e che negli ultimi cinque anni ha contribuito significativamente al raddoppio del suo fatturato.

Alla base della strategia di canale dell’azienda ci sono valori chiari e precisi: instaurare un rapporto di fiducia, fare leva sulle sinergie congiunte tra tutti gli attori dell’ecosistema, promuovere le competenze grazie a percorsi di formazione innovativi. Percorsi di formazione e certificazione che ai partner offrono la possibilità di impostare un trend di crescita strutturato e incentivante, raggiungendo pieno controllo di strumenti che consentono di realizzare importanti progetti. In particolare, acquisendo competenze nel sistema MES NET@PRO i dealer possono aiutare i clienti ad  avvalersi dello smart manufacturing e beneficiare degli incentivi per l’Industry 4.0.

Nell’ultimo anno, grazie alla nuova Digital Academy (l’evoluzione della Academy presente dal 2017) basata su una piattaforma di e-learning, è stata garantita ai dealer una formazione da remoto smart e ancora più accessibile. Completano l’offerta webinar, demo, corsi di formazione tecnica e commerciale che preparano i dealer all’ottenimento di certificazioni (Gold-Silver-Bronze, assegnate in base alle performance commerciali raggiunte e al numero di certificazioni tecniche ottenute) in grado di migliorare l’accreditamento presso i clienti e ottenere incentivi e premi.

Complessivamente nel 2020 tramite l’Academy sono state formate 235 risorse e 12 partner hanno ottenuto la certificazione. Ma il percorso di crescita dell’ecosistema di canale di Qualitas Informatica non si ferma e si pone ora obiettivi più ambiziosi. L’azienda vicentina mira, infatti, allo sviluppo e al consolidamento di un network europeo, con partner già presenti in Italia, Romania e Spagna, e punta a entrare in altri mercati più competitivi come Francia e Germania.

Il sostegno di Qualitas Informatica al suo canale non si limita, comunque, alla sola formazione di competenze, ma si estende anche alle attività di lead generation e inbound, con l’offerta di asset strategici e un accesso on demand a materiali e strumenti di marketing.

“Il supporto ai nostri partner è end-to-end, dalla trattativa commerciale, all’implementazione del progetto fino al post-vendita - ha dichiarato Tiziano Bertoldi, Channel Partners Manager di Qualitas Informatica -. Affiancare i nostri partner durante tutto il loro percorso di crescita è per noi fondamentale affinché questi diventino indipendenti, acquisiscano competenza e autorevolezza da condividere in un’ottica di continuo e mutuo miglioramento all’interno dell’intero ecosistema. Solo insieme è possibile massimizzare il valore per i nostri clienti”.

A riprova della centralità dell’ecosistema di canale nella strategia aziendale e della costante attenzione nel costruire rapporti di fiducia, anche quest’anno Qualitas Informatica organizza in presenza, nella splendida cornice di Hotel Villa Michelangelo di Vicenza, l’esclusivo Partner Meeting 2021. Giunto alla sua quinta edizione, l’evento di canale in programma il prossimo 24 settembre raccoglierà software house, aziende It partner e società che vogliono offrire prodotti e servizi a valore aggiunto nell’ambito Industria 4.0 per mezzo dell’innovativa e potente piattaforma MES NET@PRO. Un’occasione per fare network, conoscere le persone del team e toccare con mano le soluzioni e i servizi a supporto delle aziende di produzione.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter

statistiche