Extreme Networks, l'acquisizione di Ipanema è cosa fatta

Il vendor di networing completa l'acquisizione di Ipanema, il business SD-WAN di Infovista, in anticipo sul piano. Accelera la disponibilità di nuovi servizi software all'interno del portafoglio ExtremeCloud

Extreme Networks ha concluso l'operazione Ipanema, la divisione SD-WAN di Infovista, espandendo, di fatto, il proprio portafoglio ExtremeCloud con nuove soluzioni software SD-WAN e di sicurezza gestite dal cloud, necessarie per l'evoluzione verso l'Infinite Enterprise.
Le funzionalità SD-WAN di Ipanema in ExtremeCloud aggiungono flessibilità, prestazioni e sicurezza alle connessioni di sedi, applicazioni e dispositivi. Questo rafforza la posizione di Extreme nel cloud e accelera l'obiettivo di portare connettività distribuita, sicurezza e funzionalità cloud ai clienti.
extremeipanema
L'acquisizione crea un secondo centro tecnologico di eccellenza per Extreme in Europa e rafforza la presenza dei clienti dell'azienda nella regione. Ipanema ha più di 400 clienti e le sue soluzioni sono distribuite in più di 100mila  siti. Extreme prevede di sfruttare le relazioni esistenti di Ipanema con i principali MSP e XSP come parte della strategia go-to-market in EMEA.
Extreme ha acquistato Ipanema in un accordo all-cash valutato a 60 milioni di euro da Infovista, che è attualmente di proprietà della società di Private Equity Apax Partners. Moelis & Company LLC ha agito come consulente finanziario strategico per Extreme Networks.
Extreme continua a prevedere che l'acquisizione di Ipanema sarà neutrale per l'EPS non-GAAP nel FY22 e incrementale per l'EPS non-GAAP nel FY23.

Cloud networking, avanti tutta
Il recente rapporto di 650 Group (Secure Access Service Edge (SASE), Quarterly Market and Long-Term Forecast Report, 1Q21, June 6, 2021) ha rivelato che i servizi gestiti dal cloud rappresentano il segmento che cresce più rapidamente nel networking, con un aumento del 5% trimestre dopo trimestre. Il rapporto ha constatato che Extreme Networks sta sorpassando il mercato con una crescita del 26%, che porta la quota di mercato complessiva al 13%.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter

statistiche