▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...

Guardando al futuro: Snom a ISE 2023 con diverse novità

Tra i numerosi highlight, Snom presenta i due modelli della nuova serie D8XX attualmente disponibili in commercio, il D862 e il D865 con Wi-Fi integrato, un’anteprima del terminale IP dirigenziale basato su Android, lo Snom D895, nonché soluzioni IP-DECT e per conferenze ottimizzate per modelli di lavoro ibridi.

Prodotti

Snom Technology, marchio premium riconosciuto a livello mondiale per le soluzioni di telefonia all’avanguardia e le tecnologie innovative per postazioni di lavoro intelligenti, presenterà le sue novità nel campo della telefonia IP all’Integrated Systems Europe (ISE) di quest’anno, che si terrà dal 31 gennaio al 3 febbraio 2023 presso Fira Barcelona in Spagna. Tra i numerosi highlight, Snom presenta i due modelli della nuova serie D8XX attualmente disponibili in commercio, il D862 e il D865 con Wi-Fi integrato, un’anteprima del terminale IP dirigenziale basato su Android, lo Snom D895, nonché soluzioni IP-DECT e per conferenze ottimizzate per modelli di lavoro ibridi.

Due annunci di prodotto in fiera

Con il D865, il noto pioniere del VoIP Snom lancia sul mercato un vero e proprio tuttofare. Ora disponibile in commercio, il nuovo telefono IP highlight di ISE è dotato di Wi-Fi, Bluetooth e tecnologie all'avanguardia e soddisfa tutte le aspettative delle PMI e degli utenti mobili in fatto di soluzioni di telecomunicazione flessibili e versatili. Lo Snom D865 dispone di due porte LAN Gigabit e di connettività Wi-Fi per garantire la massima flessibilità nella scelta del posizionamento e del tipo di connessione - un'opzione particolarmente utile per il lavoro ibrido, da casa o in uffici privi di postazioni di lavoro assegnate. L'utente beneficia inoltre della massima libertà nella scelta degli accessori da utilizzare con il telefono. Il nuovo terminale IP integra, infatti, il Bluetooth 5 per il collegamento di headset e offre la possibilità di impiegare, collegando un dongle Snom DECT ad una delle due porte USB del telefono, cuffie DECT o una soluzione portatile per conferenze basata su DECT con una portata wireless senza precedenti.

Con il telefono IP da scrivania Snom D862, anch’esso da subito disponibile presso i rivenditori specializzati, il produttore introduce un raffinato modello entry-level dotato di molteplici funzioni. Tra i punti di forza del nuovo D862 figurano il design accattivante e l'eccellente qualità audio per cui i prodotti Snom sono noti. La soppressione ottimizzata dei rumori di fondo rende questo telefono da tavolo ideale in ambienti rumorosi, come hall di alberghi, magazzini o locali caratterizzati in generale da fastidiosi livelli di rumorosità. Anche le aziende di grandi dimensioni, con numerose postazioni di lavoro da equipaggiare, beneficiano di un terminale IP elegante e dal prezzo competitivo, senza scendere a compromessi in termini di sicurezza e flessibilità.

Ulteriori highlight

Alla scoperta dell’ampia gamma di soluzioni presentate, i visitatori della fiera potranno inoltre informarsi di prima mano sui dispositivi progettati per semplificare l’attività degli impiegati in qualsiasi ambiente, indipendentemente dalla loro ubicazione all'interno delle strutture aziendali oltre che da remoto. Tra questi figurano i telefoni IP-DECT e le stazioni base del produttore che non solo assicurano la massima mobilità e copertura all’interno delle aziende ma sono incredibilmente facili da installare anche negli uffici domestici.

In questo contesto Snom presenterà anche il suo nuovo sistema multicella M500. Il sistema DECT, che sarà lanciato sul mercato prossimamente, consente di unire più stazioni base in un’unica cella DECT, consentendo di effettuare fino a 16 chiamate parallele e di gestire fino a 48 diversi account SIP.

Un impegno concreto per l’innovazione

Snom si impegna a innovare continuamente le sue soluzioni. La sua partecipazione ad ISE ha luogo all’insegna dell'integrazione e dalla flessibilità: “La tecnologia può e deve adattarsi costantemente ai nuovi modelli di lavoro e ai nuovi possibili scenari d'uso, se vuole mantenere la propria rilevanza per gli utenti a lungo termine”, conferma Gernot Sagl, CEO di Snom Technology.

Ne è un esempio lo sviluppo del primo prototipo di una soluzione che - partendo dal telefono come stazione di controllo per l'automazione degli edifici - consente di impiegare i terminali IP come gateway KNX per la gestione – anche remota – di uffici smart, oltre che come sistemi di allarme con l'ausilio della tecnologia beacon.

Attraverso incessanti attività di ricerca e sviluppo, che contribuiscono concretamente all'implementazione delle sue tecnologie negli scenari di trasformazione digitale più disparati, il produttore dimostra che i terminali IP possono essere molto più che semplici strumenti di comunicazione. L'uso svincolato dal luogo, anche come dispositivo di controllo per gli uffici intelligenti, non solo aumenta la mobilità e la flessibilità all'interno delle aziende, ma riduce anche al minimo i costi di installazione per progetti complessi di automazione degli edifici.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter