googletag.pubads().definePassback('/4143769/channelcity-sfondo', [1, 1]).display();

Apple, richiamo per l'altoparlante Beats Pill XL

Apple ha avviato un programma di ritiro e rimborso dell'altoparlante Beats Pill XL, poichè la batteria dello speaker potrebbe surriscaldarsi e rappresentare un rischio incendio.

Vendor
Apple ha avviato un programma di ritiro, e rimborso, pari a 300 Euro, per un modello di altoparlante Beats Pill XL, dopo aver stabilito che in rari casi la batteria dello speaker potrebbe surriscaldarsi e rappresentare un rischio incendio. 
Nello specifico, il dispositivo è stato lanciato da Beats by Dre nel mese novembre 2013, alcuni mesi prima che Apple rilevasse la società Beats per 3 miliardi di dollari.
Con il richiamo volontario, contemporaneamente la società chiede ai possessori dello speaker di interromperne l'utilizzo e di visitare la pagina di supporto ad hoc sul suo sito web per i dettagli su come restituire il prodotto, oltre che su come ricevere un credito Apple Store o un pagamento elettronico di 300 Euro.
Apple non ha reso noto il numero dei dispositivi interessati.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter

statistiche