Context, il mese di dicembre rallenta l'andamento del canale in Q4

Nonostante la forte crescita dei ricavi anno su anno in ottobre (4,9%) e novembre (3,8%), i dati di dicembre, pari a -4,3%, hanno trascinato il totale finale del trimestre verso il basso, influenzato in parte dai confronti con un dicembre 2021 ad alto rendimento

Mercato

Un quarto trimestre del 2022 debole per le performance del canale. A dirlo questa volta è l'analista di mercato CONTEXT, secondo cui, le scarse prestazioni registrate nelle ultime settimane dell'anno passato hanno portato a una crescita dei ricavi del quarto trimestre inferiore alle aspettative, pari all'1,1%.

Nonostante la forte crescita dei ricavi anno su anno (YoY) in ottobre (4,9%) e novembre (3,8%), i dati di dicembre, pari a -4,3%, hanno trascinato il totale finale del trimestre verso il basso, influenzato in parte dai confronti con un dicembre 2021 ad alto rendimento.

Lo scostamento tra il fatturato finale dell'1,1% e la previsione di CONTEXT di una crescita del 6% su base annua per il trimestre, si spiega in parte a causa della sottoperformance in mercati specifici e nell'importante settore dei personal system.

Il trimestre è stato indubbiamente guidato dalle vendite a valore, cresciute del +13,1% su base annua dopo un terzo trimestre ancora più forte (22%), mentre le vendite a volume sono diminuite del -7,1% su base annua nel quarto trimestre dopo una modesta crescita del 2,8% nel terzo trimestre.

I piccoli e medi rivenditori (SMR) hanno proseguito la loro forte performance dal terzo trimestre (16,2%) per registrare un aumento dei ricavi del 6,6% su base annua nel quarto trimestre, l'unico canale a registrare una crescita positiva.

Dentro le categorie

Un confronto tra le categorie di hardware mostra che il quarto trimestre ha seguito l'andamento generale del mercato nei trimestri precedenti, con un calo delle vendite unitarie, un aumento dei prezzi medi di vendita (ASP - average selling prince) e una conseguente flessione dei ricavi.

Solo i server (4%) e i disc array (6%) hanno registrato una crescita positiva in termini di unità su base annua nel quarto trimestre, mentre i notebook (-23%) hanno avuto un andamento particolarmente negativo, molto peggiore delle previsioni più pessimistiche di CONTEXT.

Si sono registrati forti aumenti dei prezzi medi di vendita su base annua per gli switch di rete (53%), i server (29%) e gli wireless access point (38%), mentre solo tre categorie, tra cui le cuffie (-14%), hanno registrato cali dei prezzi medi di vendita nel periodo.

Tutto ciò ha portato a uno scenario di chiaro/scuro per i ricavi dell'hardware, con i notebook in calo del -15% su base annua e le cuffie in calo del -29%. Una categoria in precedenza in forte crescita di volumi, i monitor hanno registrato una crescita dei ricavi del -10%, mentre i display di grande formato (LFD) hanno registrato un calo dei ricavi per la prima volta nel 2022 (-1%), nonostante un aumento del 6% dei prezzi medi di vendita.

"Lo scostamento tra le nostre previsioni per il quarto trimestre e le prestazioni effettive può essere spiegato in gran parte dai dati relativi ai personal system, un settore che rappresenta oltre un quinto dei ricavi attraverso la distribuzione", ha spiegato Adam Simon, amministratore delegato globale di CONTEXT.

"Anche alcuni Paesi hanno registrato performance inferiori alle nostre aspettative: Germania, Polonia, Paesi nordici e Resto d'Europa hanno subito un notevole rallentamento. Nelle prossime settimane effettueremo un'analisi più approfondita per capire le ragioni alla base di questi dati".

La Germania ha registrato una crescita del -2,9%, mentre la Polonia (1,4%), i Paesi nordici (0,7%) e il Resto d'Europa (2,7%) sono stati tutti lontani dalle previsioni di crescita dei ricavi del quarto trimestre.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter