Computer Gross, il cielo del cloud e del valore è sempre più “Azure”

Pubblicato il: 04/03/2019
Marco Maria Lorusso

Computer Gross ha alzato il sipario su Solution UP. Un marketplace, uno spazio web, un nuovo indirizzo a cui il distributore di Empoli affiderà l’orchestrazione e la semplificazione di tutte le sue possibili declinazioni del concetto di cloud. Nel cuore di questo progetto c’è uno spazio esclusivo dedicato a progetti e partner speciali come Microsoft. Ecco come e perché si declina, nel cloud, una collaborazione di eccellenza che vede in Azure e in un programma come Go Saas, i suoi motori più pote

Un cuore esclusivo e speciale all’interno di un progetto già dirompente e, soprattutto, speciale di sua natura, DNA, struttura. Solution UP è la Novità con la “N” maiuscola per Computer Gross e per tutto il mondo della distribuzione informatica. Per portata, approccio, profondità della presenza sul territorio, il colosso di Empoli è infatti da sempre “metronomo” non solo dei propri tempi di business, e della propria storia ovviamente, ma di un intero ecosistema. Solution UP è il nuovo centro di gravità permanente della distribuzione e del cloud computing che sposa il canale, l’universo indiretto in cui si muovono system integrator, sviluppatori, reseller, vendor... lo sposa, lo contamina e ne trasforma connotati, equilibri, destino. Una rivoluzione che proprio per la portata dei cambiamenti che determina va conosciuta, capita, analizzata passo passo in tutti i suoi elementi chiave, e non solo.  

Ecco perchè, (dopo il reportage di lancio pubblicato a gennaio), viene oggi inaugurato uno spazio editoriale, una rubrica fissa ed esclusiva in cui, di volta in volta, racconteremo i componenti, i tasselli che compongono il quadro del “nuovo” concetto di cloud firmato Computer Gross. Un concetto, tremendamente concreto che, come detto, è destinato a imporre una nuova velocità di crociera a tutto il mercato ICT italiano.
#azuregosaas1

SOLUTION UP, I PROGETTI SPECIALI, LA PARTNERSHIP CON MICROSOFT

Anche per una questione di affinità con il DNA stesso di Computer Gross, da sempre ferocemente disegnato e costruito intorno al tema del valore, è interessante partire, in questa narrazione, proprio con una delle anime più esclusive di Solution UP ovvero lo spazio dedicato ai progetti speciali. Uno spazio, immediatamente visibile e raggiungibile una volta approdati all’interno di www. solutionup.it.
«L’adozione del cloud in Italia richiede forti investimenti in termini di evoluzione dell’offerta e acquisizione di nuove competenze - racconta David Baldinotti, Computer Gross B.U. Manager Software J.Soft -. Per questo Computer Gross ha creato in sinergia con i vendor strategici, alcuni programmi congiunti nalizzati all’accelerazione e all’adozione di tecnologie cloud attraverso education, PoC, Laboratori demo e centri di competenza specializzati a servizio del canale” education, PoC, Laboratori demo e centri di competenza specializzati a servizio del canale”. Un cuore speciale dunque, dentro un progetto già speciale per sua natura. Valore elevato alla massima potenza in cui un primo interessante caso concreto è proprio quello del canale che unisce Microsoft a Computer Gross.

Un canale storico ma che, proprio sull’onda della rivoluzione cloud su cui Microsoft, tra i primissimi e con maggiore decisione, ha deciso di investire, rivoluzionando tutta la strategia aziendale, proprio in questi mesi, giorni, ore sta vivendo una fase di rilancio, accelerazione, trasformazione di grane interesse. Un’accelerazione che ha a che fare con parole e piattaforme come Office 365, Microsoft Azure, gli ISV, le software house, i system integrator e la necessità di aumentare i giri della segmentazione del canale, dei mercati che serve e dei servizi che vanno portati alle imprese.  

MICROSOFT AZURE, L’EVENTO RECORD ALLA MICROSOFT HOUSE CON COMPUTER GROSS, E IL CLOUD SU MISURA


«Non c’è un operatore di canale che non stia pensando al cloud oggi... è proprio così – racconta Fabio Santini, Direttore Divisione One Commercial Partner & Small, Medium and Corporate, a margine di un evento di grande successo svoltosi presso la Microsoft House proprio in collaborazione con Computer Gross -. Il successo di questa Azure Experience organizzata con Computer Gross per raccontare a ISV e Software House gli enormi vantaggi di migrare le loro applicazioni in cloud, ne è la più chiara e migliore testimonianza. Il viaggio del canale, dei system integrator, dei reseller e degli sviluppatori verso il cloud è iniziato da 4/5 anni – spiega poi Santini -. Oggi è il momento di parlare di come e cosa fare meglio per ogni singola tipologia di impresa di questo ecosistema. Oggi, come detto, stiamo parlando di ISV e di Software House che proprio nella rivoluzione del cloud hanno e avranno un ruolo cardine. Portare app e applicazioni su Azure vuol dire mettere a disposizione del proprio applicativo una potenza di calcolo mai sperimentata, sistemi di backup eccellenti, una vetrina straordinaria anche grazie all’integrazione con un marketplace come quello di Computer Gross». Dunque tutto evidente, facile e pronto... «Attenzione – avverte Santini .- non bisogna esagerare con la fretta. Ogni ISV, ogni azienda di canale prende il viaggio verso il cloud nel senso e alla velocità che sente più in sintonia con il proprio DNA. C’è chi ha soluzioni già in cloud e pronte per essere vendute come servizi ai clienti finali, c’è chi per ragioni diverse è un po’ più indietro e ha fatto altre scelte. Tutti stanno pensando dunque al cloud ma occorre rispettare specificità, strutture, organizzazioni. Il nostro compito, con il supporto di grande valore di Distributori Informatica come Computer Gross, oggi è quello di rendere questi pensieri più rapidi, pratici e adatti alle caratteristiche di ogni singolo partner. Ogni singola azienda ma anche ogni singolo software ha la sua singola strada che va capita e servita verticalmente. Ecco perchè la collaborazione con Solution UP e la strategia che Computer Gross sta costruendo intorno a questi progetti speciali per noi sarà decisiva».  

MICROSOFT AZURE COME PIATTAFORMA DI LANCIO PER IL CLOUD DI VALORE E SU MISURA FIRMATO COMPUTER GROSS

Il cloud dunque non è un’opzione ma una destinazione chiara, precisa, fissata per ogni forma e dimensione di operatore di canale. Oggi, caso mai, è tempo di verticalizzazione di valore su misura. Un valore fatto di supporto, programmi e strumenti ad hoc che Computer Gross punta a mettere a disposizione di tutte le possibili segmentazioni di partner, reseller, system integrator e ISV che ogni giorno, ora, secondo si interfacciano con la propria struttura.


«Esattamente – conferma Baldinotti, mentre guarda soddisfatto la sala piena in ogni ordine di posto all’interno della Microsoft House -. Questo evento dedicato alle software house, per esempio, si inserisce in un contesto di innovazione anche in termini di approccio ai nostri partner. Stiamo cercando attraverso la segmentazione intelligente del nostro canale, di portare messaggi coerenti rispetto ai loro clienti finali. Il nostro ruolo come distributore sta cambiando, il cloud ci pone davanti a sfide di enablement, tecnologie, e della capacità di spingere i partner a utilizzare tecnologie moderne coinvolgendoli in un percorso orientato alle soluzioni. Per raggiungere un simile obiettivo è importante che ogni tipologia di partner si senta stimolato e supportato esattamente come chiede il suo DNA. In questo senso Solution UP è la migliore delle sintesi, l’emblema di un approccio nuovo al cloud – racconta Baldinotti -. Questo marketplace è la migliore mappatura di un intero ecosistema di vendita al servizio del cloud. C’è la componete di cloud automated platform che abilita e gestisce il business as a service dei rivenditori, ma c’è anche una vista focalizzata sulle migliori soluzioni dedicate a specifiche esigenze. Security, Big Data Analytics, IOT, Iperconvergenza, Enterprise Data Management... Sono i mercati e le tecnologie più innovative su cui, all’interno di SolutionUP è possibile orientarsi sia in base al vendor sia in base ai puri contenuti tecnologici. Nella sezione dedicata alle Soluzioni Integrate poi – racconta ancora Baldinotti – è possibile accedere e beneficiare di vere e proprie alleanze tra i nostri Vendor. Abbiamo infatti combinato le più avanzate tecnologie dei Vendor presenti nel nostro Portfolio, per creare soluzioni integrate uniche in un mercato sempre più competitivo... Una piattaforma rivoluzionaria – continua Baldinotti – che ha dunque verticalizzazioni puntuali anche per le specifiche tipologie di operatori di canale: Managed Service Provider, System Integrator e quelle Software House su cui proprio grazie a Microsoft e Azure stiamo lavorando con decisione».  

MICROSOFT AZURE, COMPUTER GROSS E LA SCOMMESSA GO SAAS PER ACCELERARE IL BUSINESS DEGLI ISV

Una collaborazione, un cammino, un percorso, quello che affianca Microsoft e Computer Gross che, in questi mesi, sta vivendo dunque una fase di decisivo rilancio grazie a progetti e iniziative di grande successo. Tra queste, come anticipato, il record di adesioni ottenuto da una giornata come Azure Experience.
Una giornata fortemente voluta dalle due società proprio per dialogare con uno dei target strategici nell’ambito della trasformazione digitale del canale: le software House e gli ISV. «Il software – racconta Silvia Restelli, Computer Gross B.U. Manager Microsoft e Citrix– è il trampolino strategico per il business degli ISV, e degli operatori di canale in generale che stanno pensando di migrare verso il cloud. Con le app che diventano servizio e si appoggiano a piattaforme come Azure si spalancano infatti opportunità di business senza precedenti per ampiezza, volume, visibilità, margini... Opportunità a cui, in occasione proprio di un evento come Azure Experience, abbiamo dedicato e presentato Go Saas, un ambizioso programma firmato Computer Gross. Si tratta – ha raccontato Silvia Restelli a ChannelCity e nel corso di una affollata sessione– di una offerta di partnership, di un percorso formativo, tecnologico, tecnico e commerciale unito a programmi marketing ad hoc. Ci rivolgiamo a tutti i partner e service provider che hanno interesse a migrare in Cloud. In particolare pensiamo agli ISV, alle software house, che hanno applicazioni che possono essere migrate in Cloud guadagnando in efficacia, sicurezza, protezione, flessibilità d’uso da parte degli utenti... Aderire a Go Saas di Computer Gross per un ISV vuole infatti dire accedere ad un supporto personalizzato con cui parlare e analizzare il proprio applicativo, capire come e quando ha senso migrarlo in cloud, calcolare i vantaggi di Azure e ancora discutere di nuove modalità di sviluppo ed erogazione del software come DevOps e ancora di Machine Learning, Intelligenza artificiale, Container, Big Data, Analytics, Security su Azure...».


azuregosaas4
Ma la caratteristica chiave di un programma come Go Saas è la sua capacità di portare anche nel cloud, lo storico approccio al valore firmato Computer Gross. Un approccio fatto di competenze, persone e di supporto verticale. «Non a caso – spiega ancora Silvia Restelli – all’interno di Go Saas è prevista la possibilità di accedere a Workshop lab di due giornate consecutive con i nostri tecnici e aziende specializzate. Vedremo insieme il codice nativo delle applicazioni e capiremo, sempre insieme, come portarle al meglio su Azure. Una volta fatto questo viaggio, il partner potrà beneficiare di una vera rivoluzione che vede Azure al centro e intorno la possibilità di accedere, tramite Solution UP, a tutte le offerte cloud dei più importanti vendor di tecnologia dando vita a soluzioni e servizi di grande efficacia per i propri clienti. Una rivoluzione – conclude Silvia Restelli – che deve essere comunicata e portata sul mercato con le modalità, le parole, i messaggi più adatti. Per questo all’interno di Go Saas abbiamo anche dato agli ISV la possibilità di accedere a programmi specifici di marketing, lead generation e alla possibilità di organizzare eventi chiavi in mano sugli utenti finali. Una piattaforma completa dunque che Computer Gross ha studiato e costruito per tutti coloro che scrivono e producono APP e cercano il proprio, vantaggioso, angolo di ‘cielo’ nel cloud».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Area Social