googletag.pubads().definePassback('/4143769/channelcity-sfondo', [1, 1]).display();

Nuovi monitor con il marchio Philips e AOC

TPV, detentrice dei due marchi, ha presentato nuovi modelli per il business e i gamers.

Prodotti
In questi ultimi anni il mercato dei monitor ha risentito della contrazione delle vendite dei desktop a favore dei notebook e della pesante congiuntura economica. Però nel 2016 la tendenza è cambiata, con un trend positivo che fa ben sperare per il prossimo anno.
Nel primo trimestre 2016 il mercato europeo di riferimento è infatti cresciuto oltre i 7 punti percentuali, valore che ha raggiunto il 15% nel secondo trimestre. Guardando poi la market share dei singoli produttori si evidenzia che il leader di mercato è TPV con una quota pari a 35,5% a livello mondiale. Questa azienda, poco conosciuta al grande pubblico, è infatti il più importante costruttore mondiale di monitor che commercializza anche con i brand Philips e AOC.
Per mantenere la leadership del settore l’azienda destina una fetta importante del proprio fatturato nella ricerca e sviluppo, in modo da presentare sempre soluzioni dalle caratteristiche innovative e tra le ultime novità AOC spicca AGON AG352QCX, un modello da 35 pollici con un raggio di curvatura di 2.000 mm e una risoluzione di 2.560x1.080 pixel. Disponibile a partire da dicembre 2016 al prezzo consigliato di 799 euro, questa soluzione si avvale della tecnologia Low Light Blu per ridurre i raggi blu che affaticano la vista e adotta il supporto ergonomico Ergo Base.
aoc agon.JPG
Molto interessanti anche i due nuovi monitor 4K delle 77 Series, modelli U2777PQU (27 pollici) e U3277PWQU (31.5 pollici). Sono dotati rispettivamente di pannelli IPS e AMVA, offrono una risoluzione di 3.840x2.160 pixel e un gamut che copre il 100 % dello spazio colore sRGB.
Tra le altre caratteristiche ricordiamo la tecnologia AOC Flicker-Free, gli ingressi DisplayPort/HDMI 2.0/DVI/VGA e le porte USB 3.0 utilizzabili anche per ricaricare i dispositivi mobile.
I prodotti vengono commercializzati a un prezzo indicativo di 699 e 649 euro completi di una garanzia di 3 anni con servizio di sostituzione on-site.

Le soluzioni a marchio Philips
Anche Philips ha presentato un display curvo di fascia alta, si tratta del modello BDM4037UW/93, una soluzione da 40 pollici con una risoluzione Ultra HD 4K (3.840x2.160). È dotato di una coppia di diffusori stereo, di un hub USB 3.0 e della tecnologia Multiview che consente di visualizzare fino a quattro sistemi su un unico schermo.
Philips 272B7QPTKEB è il primo modello della nuova gamma business di Philips. Adotta un pannello IPS con una diagonale di 27 pollici e una risoluzione Quad HD, una coppia di altoparlanti stereo, tre porte USB 3.0 e le interfacce VGA, DisplayPort 1.2, mini DisplayPort 1.2 e HDMI 1.4. Molto comoda la webcam superiore a scomparsa.
Infine è interessante anche il nuovo Philips 258B6QUEB, un monitor da 25 pollici con connettività USB Type C pensato per essere accoppiato con i notebook di ultima generazione. Supporta una velocità di trasferimento dati fino a 10 Gbps (con Gen-2 USB 3.1), sfrutta un pannello IPS da 2.560x1.440 pixel e incorpora una coppia di diffusori stereo.
philips.JPG
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter

statistiche