googletag.pubads().definePassback('/4143769/channelcity-sfondo', [1, 1]).display();

Rubrik, il backup come alleato contro il ransomware

Il backup non viene spesso associato ad un attacco ransomware, ma può essere una risorsa preziosaquando le strategie di difesa sono state sconfitte. La risposta di Rubrik passa da una soluzione affidabile e veloce in grado di ripristinare tutti i dati e le applicazioni in poco tempo e non solo

Vendor
Dotarsi di soluzioni di backup & recovery efficaci e capaci di ristabilire le applicazioni più importanti in poco tempo, anche dopo un attacco hacker pericoloso come il ransomware, è fondamentale. Parola di Rubrik, azienda nota nel mondo multi-cloud.
L’associazione backup e attacco ransomware non è così immediata, ma il backup può essere una risorsa preziosa quando le strategie di difesa sono state sconfitte. Quando si è vittima di attacchi ransomware la modalità più semplice  per avere indietro i propri dati è cedere al ricatto e quindi soddisfare le richieste economiche degli hacker.cristian meloni rubrik
Cristian Meloni, Country Manager di Rubrik per l’Italia
Secondo Rubrik, sono tre le principali motivazioni che spingono le aziende a cedere al ricatto:
  • utilizzano troppo tempo nel ripristino dei dati. I ripristini inefficienti possono impiegare giorni; Forrester stima che per effettuare un ripristino si impiegano - in media – più di 7 giorni e molte aziende già dopo 2 o 3 giorni di attesa decidono di pagare il riscatto. Da esempio l’esperienza della città di Lake City, Florida, che dopo tre settimane di tentativi di ripristino ha dovuto pagare 460.000 dollari per riavere i propri dati indietro
  • non hanno backup o ne hanno uno compromesso e quindi spesso sono costrette a pagare il riscatto. Queste minacce iniziano a puntare in modo specifico ai backup, crittografandoli o eliminandoli. Il ricorso a backup off-site, come ad esempio il nastro, significa spesso tempi di ripristino (RTO) troppo lunghi. Oppure la creazione di un ripristino isolato (air gap) può essere un enorme onere finanziario e complesso da gestire
  • l’incertezza di sapere quali dati siano realmente stati compromessi e controllare manualmente milioni di file è un’impresa impossibile. Il ripristino totale di tutti i file, in caso di soluzioni poco efficienti, potrebbe richiedere davvero troppo tempo.
“Una soluzione affidabile e veloce in grado di ripristinare tutti i dati e le applicazioni in poco tempo può rappresentare l’unica vera difesa contro gli attacchi ransomware”, spiega Cristian Meloni, Country Manager di Rubrik per l’Italia. “Poter tornare a disporre dei propri asset digitali in tempi brevi, nonostante si sia stati oggetto di attacco, può fare la differenza per il business dei nostri clienti, che sempre più spesso scelgono Rubrik per una protezione completa ed efficace.”

Da parte sua Rubrik mette in campo soluzioni in grado di rispondere ai tre motivi evidenziati, fornendo un recupero immediato; una capacità che ha fatto di Rubrik un nome di riferimento in ambito backup e recovery. In secondo luogo, il file system nativamente immutabile di Rubrik garantisce che i backup non possono mai essere criptati o cancellati.Non ultimo, al di là di un rapido recupero, Rubrik  è in grado di fare la diagnosi di quali file e quali applicazioni sono stati compromessi, in modo da poter comprendere in modo rapido la portata dell’attacco ed evitando inutili ripristini di massa.www.rubrik.com@rubrikinc
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter

statistiche