googletag.pubads().definePassback('/4143769/channelcity-sfondo', [1, 1]).display();

Unieuro, bene i risultati dell'esercizio 2019-2020 ma non è previsto dividendo causa Covid-19

Utile netto a 45,7 milioni di euro, in crescita del 7% rispetto all'esercizio precedente mentre i ricavi sono saliti del 16,2% a 2,44 miliardi di euro (+6,5%). Il Cda decide di non elargire il dividendo anche a fronte dell'incertezza economia, e probabilmente sui prossimi conti, causa pandemia Covid-19.

Mercato
Unieuro ha chiuso l'esercizio fiscale 2019/2020 (dati al 29 febbraio 2020) con un utile netto 'adjusted' di 45,7 milioni di euro, in crescita del 7% rispetto all'esercizio precedente. Anche i ricavi sono cresciuti del 16,2% ovvero si sono attestati a 2,44 miliardi di euro mentre l'ebitda 'anch'esso adjusted' è risultato in crescita dell'11,6% attestandosi a 82,1 milioni di euro (margine al 3,4%), e l'ebit 'adjusted' è salito del 14,5% a 53,1 milioni di euro (margine al 2,2%).
Nell'esercizio finanziario 2019/2020 Unieuro ha realizzato investimenti complessivi per 48,4 milioni di euro e ha registrato una posizione finanziaria netta positiva e pari a 29,6 milioni di euro, in ulteriore miglioramento rispetto all'avanzo di 20,5 milioni di euro registrato al 28 febbraio 2019.

L'Adjusted Levered Free Cash Flow, l'indicatore che Unieuro ritiene più appropriato per misurare la generazione di cassa, si è attestato a 56,5 milioni di euro, in calo rispetto al record di 68,7 milioni registrato nell'esercizio precedente, per via della variazione del capitale circolante commerciale e dei maggiori investimenti fatti nell'esercizio.

L'andamento dell'esercizio 2020/21 - fa sapere Unieuro - sarà inevitabilmente segnato dalla crisi legata all'emergenza Covid-19 e risulta difficile valutarne in modo compiuto i futuri impatti sulla performance e sulla situazione finanziaria e patrimoniale di Unieuro. Proprio alla luce dell'emergenza Covid-19, il Consiglio di amministrazione di Unieuro ha deciso di derogare alla politica dei dividendi attualmente in essere, sottoponendo all'assemblea degli azionisti convocata il 12 giugno 2020 la destinazione dell'utile d'esercizio della Capogruppo Unieuro S.p.A., pari a 35,7 milioni di euro così come risultante dal bilancio d'esercizio al 29 febbraio 2020, a Riserva straordinaria disponibile e distribuibile.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter

statistiche