googletag.pubads().definePassback('/4143769/channelcity-sfondo', [1, 1]).display();

Tech Data Italia è Best Indirect Cloud Provider di Microsoft

Un premio che sancisce il ruolo di Tech Data come Cloud Enabler al servizio della trasformazione digitale del mercato italiano, ed evidenzia una collaborazione sempre più strategica con Microsoft 

Nel corso dell’edizione 2020 di Microsoft Inspire, Tech Data Italia è stata premiata come Best Indirect Cloud Provider. 
Un premio che sancisce il ruolo di Tech Data come Cloud Enabler al servizio della trasformazione digitale del mercato italiano, ed evidenzia una collaborazione sempre più strategica con Microsoft 
streamoneUn ruolo in trasformazione
Negli ultimi anni Tech Data ha vissuto un profondo cambiamento nell’approccio al mercato passando da distributore tradizionale a System Integrator capace di aggiungere valore grazie alle competenze, ai servizi, al supporto e agli strumenti messi a disposizione della comunità dei partner IT.
Importanti investimenti sono stati fatti sulle competenze: Tech Data oggi mette a disposizione dei partner un’intera organizzazione con focus su cloud, software, IoT, Devices costituita da circa 40 persone tra sales, pre-sales e marketing, di cui 20 focalizzate solo su Microsoft. Le figure commerciali della struttura specializzate sulle soluzioni cloud supportano i partner nell’adozione di queste soluzioni accompagnandoli in percorsi di formazione, affiancandoli nelle configurazioni e coinvolgendoli in progetti di sviluppo del business anche in collaborazione con Microsoft. 
Tech data, il centro nevralgico di ecosistemi per accrescere il valore  Al Tech Data Channel Summit 2019 a Milano, il distributore ribadisce la strategia aziendale, che lo vede al centro di ecosistemi per creare valore per i clienti e, più in generale, per un mondo migliore attraverso la tecnologia. Una strategia condivisa con i partner. Esempi concreti di collaborazione, nuovi strumenti e attività per vincere le sfide future. Sul palco Augusto Soveral, nuovo Managing Director Italy
In termini di formazione ed enablement oltre ai corsi promossi dalla divisione  Tech Data Academy, di recente è stato lanciato Tech Data Cloud Practice Builder, un programma volto ad aiutare i partner e a orientarsi verso la Digital Transformation, accrescendo le competenze su cloud, security, IoT, analytics e mobility, grazie a percorsi personalizzati in seguito a una fase di assessment. Quest’ultima ha lo scopo di profilare la competenza aziendale in ambito Cloud e delinea tre diversi profili -  Starter/Transformer /Accelerator – verso cui Tech Data indirizza il partner seguendo un cammino formativo in linea con le proprie esigenze. L’offerta formativa è disponibile all’interno della piattaforma TD Channel Academy.  
Tech Data offre ai propri partner il servizio Cloud Support Services (CSS), il supporto tecnico post-vendita che offre accesso immediato ad un'expertise di alto livello e garanzie sulle tempistiche di servizio. Tech Data CSS copre l'intero processo di supporto, dal primo troubleshooting alla risoluzione del problema, passando dalla gestione dell'eventuale escalation al vendor a beneficio dell'impiego delle risorse del partner, ”introduce al tema Silvia Zagaria, BU Manager Software in Tech Data, confermando gli investimenti nel Cloud di Tech Data. 

Largo al supporto
Di recente inoltre Tech Data ha annunciato un'offerta di servizi di supporto basata su tre piani - Basic, Professional ed Elite - i quali forniscono livelli di servizio crescenti fino ad arrivare a SLA Initial Response Time di 1/2/4 ore, copertura 24h 7 giorni su 7, accesso via mail, telefono, chat e strumento di ticketing, per un illimitato numero di incident. Ulteriori personalizzazioni sui servizi erogati sono valutabili su specifica richiesta e negoziazione. A tutto ciò, un portafoglio di servizi professionali aggiunge ulteriore valore alla proposizione Tech Data che è in grado di supportare i partner nella progettazione, gestione, ottimizzazione e migrazione di risorse in cloud, supportando progetti che sposano la filosofia della nuvola anche, e soprattutto, in questo periodo in cui ottimizzazione e flessibilità rappresentano scelte necessarie per razionalizzare gli investimenti in progetti IT. 
Anche in ottica di soluzioni sono state inserite all’interno dell’offerta una serie di soluzioni pronte all’uso (Click- To - Run) basate su tecnologia Azure, che consentono ai clienti di risparmiare tempo e ridurre la complessità di gestione. Tutto ciò è possibile grazie a un marketplace, StreamOne, che permette con grande immediatezza la fatturazione e il provisioning dei servizi cloud di Microsoft e di altri vendor cloud” aggiunge e sottolinea Alberto Valivano, BU Manager IBM, Lenovo & Next Gen di Tech Data.
All’interno di StreamOne si possono inglobare soluzioni proprietarie dei partner rendendole visibili, fruibili e dando loro una vetrina sul mercato senza precedenti: proprio in quest’ottica Tech Data sta siglando diverse partnership importanti con alcuni dei principali partner Microsoft.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter

statistiche