TP-Link: nuova versione di Agile ACS, il servizio di gestione remota dedicato agli ISP

Finalizzato a migliorare il servizio offerto dai provider ai loro clienti, la nuova versione di Agile ACS 1.2 offre una user experience migliorata, funzionalità di scansione delle reti Wi-Fi, integrazione con il CRM e profili di gestione del network differenziati.

Vendor
TP-Link ha annunciato il rilascio della versione 1.2 del servizio Agile ACS, che aggiunge nuove funzionalità pensate per rendere i servizi offerti dai provider sempre più efficienti e vicini ai loro clienti, riducendo al tempo stesso i costi del supporto.
Parte integrante della soluzione Agile Solution di TP-Link, Agile ACS (Auto Configuration Server) è una funzionalità che permette ai Service Provider (ISP) di gestire da remoto i router e modem-router dei clienti in modo rapido ed efficace, ottimizzando le tempistiche degli interventi e abbattendo i costi di installazione e di intervento tecnico on-site. Il risultato è il miglioramento del servizio offerto agli utenti, che non sono più costretti a tollerare lunghi tempi di attesa e possono contare su una maggiore reattività ed efficacia da parte del proprio provider.

Agile ACS permette di eseguire interventi tecnici da remoto, come la visualizzazione in tempo reale dello stato e delle performance della rete, nonché l’aggiornamento del firmware e le modifiche della configurazione, il tutto mediante un’interfaccia semplice, intuitiva e indirizzata alla massima efficienza possibile.
Con questo sistema è possibile gestire tutti i device del cliente da un solo ambiente, filtrare i dispositivi in funzione di criteri definiti, eseguire operazioni in batch per ottimizzare i tempi e la soddisfazione dell’utente finale.

Agile ACS 1.2, una nuova esperienza utente e tante nuove funzionalità

Agile ACS 1.2 ha un’interfaccia grafica completamente ridisegnata al fine di migliorare la user experience e introduce diverse funzionalità avanzate indirizzate. Tra queste:
Neighboring Wi-Fi Scan, la scansione da remoto delle reti Wi-Fi adiacenti permette di evitare interferenze e ottimizzare la connessione.
CRM integration, la possibilità di copiare le credenziali pppoe dalla piattaforma CRM permette di ottimizzare la gestione del cliente e fornire un servizio personalizzato.
Multi Role Administration, Agile ACS 1.2 permette di creare utenti con permessi differenziati nella gestione delle CPE.

Si amplia la gamma dei prodotti compatibili

Agile ACS è compatibile con selezionati firmware e dispositivi già presenti nella gamma TP-Link, come il router Wi-Fi TL-WR850N. Inoltre, la linea è stata ampliata con due nuovi modelli: il router EC230-G1 e il modem router VX220-G2v.
EC230-G1,
oltre al look moderno ed elegante, offre prestazioni di alto profilo grazie alla tecnologia MU-MIMO e al beamforming ma anche al Wi-Fi AC1350 su 2,4 GHz e 5 GHz, che permette di sfruttare maggiore larghezza di banda e connettere in modo stabile e veloce numerosi dispositivi contemporaneamente. Il dispositivo supporta infine il protocollo XMPP per la gestione dietro NAT.
VX220-G2v è invece un modem-router compatibile con Wi-Fi 6, il nuovo standard wireless in grado di garantire elevate performance di velocità e di trasmissione dati, anche di fronte ad un elevato numero di connessioni simultanee, eliminando lag e rallentamenti.
La tecnologia VoIP integrata, il Wi-Fi fino a 1.5 Gbps, la tecnologia EVDSL con velocità fino a 300Mbps e la massima versatilità - grazie al supporto VDSL2/ADSL2+/ADSL2/ADSL  -chiudono il quadro di un prodotto molto interessante sia per i provider che per gli utenti finali.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter

statistiche