Future Time, al via i convegni online sulla cybersecurity

Ransomware e inadeguatezza del privacy shield al centro del primo appuntamento. L'evento, gratuito, si svolgerà in collaborazione con Stormshield.

Eventi & Formazione
Il distributore di soluzioni per la sicurezza informatica Future Time annuncia il primo di una serie di convegni online in collaborazione con Stormshield, leader europeo nella sicurezza delle infrastrutture digitali.

Nell'appuntamento del 27 maggio, dal titolo "Dove nascono le rughe del Ciso: ransomware e inadeguatezza del privacy shield sorvegliati speciali", verranno affrontati due dei principali temi che preoccupano fortemente i referenti della sicurezza in azienda, grazie anche alla partecipazione di esperti del settore.

Viene così inaugurato un ciclo di convegni online che si svolgeranno nei prossimi mesi in collaborazione con alcuni dei partner di Future Time, in cui verranno approfondite le principali tendenze legate al mondo della cybersecurity e verranno presentate le tecnologie più innovative da implementare per affrontare le moderne sfide di sicurezza digitale, sia a livello enterprise che consumer.

cristianarammella futuretimeIntrodurrà i lavori del convegno Cristiana Rammella, Chief Business Officer di Future Time, che dichiara: "In un mercato così complesso e in continua evoluzione come quello della cybersecurity, è fondamentale rimanere costantemente aggiornati sulle nuove minacce e conoscere tutti gli strumenti a disposizione per rispondere ad ogni necessità di protezione. Con il ciclo di convegni che inaugureremo a breve, abbiamo deciso di mettere a disposizione le nostre competenze nel settore per offrire ai responsabili della sicurezza in azienda tutti gli strumenti per interpretare in maniera completa ed approfondita gli ultimi trend in materia di cybersecurity, proponendo anche il punto di vista di esperti del settore".

Nell'appuntamento del 27 maggio la tematica dei ransomware, una delle minacce informatiche più pericolose degli ultimi anni, verrà discussa e approfondita insieme al Dottor Umberto Rapetto, Generale GdF (ris), già comandante del GAT Nucleo Speciale Frodi, che parlerà della pianificazione e dell'attuazione delle misure di protezione delle architetture informatiche di diversa dimensione e complessità.
Successivamente l'Avvocato Laura Lecchi illustrerà le criticità legali, le implicazioni informatiche e le possibili soluzioni da adottare legate alla questione del privacy shield per il trasferimento dei dati tra USA e UE.

Concluderanno l'incontro Andrea Scattina, Channel Sales Manager di Stormshield, e Davide Pala, Senior Presales Engineer di Stormshield, che presenteranno le best practice per un'azienda più "CYBERsicura", dall'adozione di un sistema multilivello alla protezione avanzata dei dati con strumenti certificati a livello militare. Per partecipare all'evento, gratuito, ma con posti limitati, è possibile iscriversi qui



Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter

statistiche