SIA Hospitality Design 2021, TP-Link mette in mostra una ventata di novità

Vieni a scoprire i punti di forza della propria soluzione business wireless & networking Omada SDN, valida per le esigenze di connettività di qualsiasi struttura ricettiva, dal piccolo B&B fino al Resort 5 stelle. L’ecosistema Omada SDN comprende Access Point, Switch e Gateway gestibili da un’unica piattaforma centralizzata con accesso Cloud.

Mercato
TP-Link rinnova la sua grande attenzione per il mondo dell’hotellerie e annuncia la sua partecipazione a SIA Hospitality Design 2021, l’evento italiano dedicato al settore dell’ospitalità che dà spazio al design, alle forniture, all’arredo, ai servizi e alle nuove tecnologie dedicate alle strutture ricettive.

L’appuntamento si svolgerà in presenza
da mercoledì 13 fino a venerdì 15 ottobre presso la Fiera di Rimini.    

Dopo la battuta d’arresto forzata nel corso del 2020 a causa della pandemia mondiale, il segmento dell’Hospitality sta ripartendo e, per farlo, deve cogliere nuove opportunità che possano far crescere in modo positivo il business e rispondere alle attuali esigenze di una clientela che ha modificato il proprio approccio al viaggio. Una di queste è sicuramente la digitalizzazione, elemento diventato imprescindibile per le circa 34.000 strutture ricettive italiane dal momento che l’intero customer journey è stato ripensato in modalità “contactless”.
Servizi come il check-in/check-out, il pagamento, le prenotazioni dei servizi e le comunicazioni con il personale dell’hotel avvengono infatti sempre più spesso per via digitale.

Molti professionisti del settore hanno già colto il potenziale delle nuove tecnologie (Wi-Fi 6, 5G, Intelligenza Artificiale, Internet of Things etc.), ma c’è ancora tanto da fare. Per questo TP-Link si propone come partner tecnologico, per dare vita a una infrastruttura di rete stabile, efficace e diffusa anche su ampie metrature.
La presenza a SIA Hospitality Design offre all’azienda l’occasione per entrare in contatto con gli attori di tutta la filiera - general manager, proprietari di hotel, decision makers di catene internazionali e strutture ricettive extra alberghiere e altri – e far conoscere i punti di forza della propria soluzione business wireless & networking Omada SDN, valida per le esigenze di connettività di qualsiasi struttura ricettiva, dal piccolo B&B fino al Resort 5 stelle.
L’ecosistema Omada SDN comprende Access PointSwitch e Gateway gestibili da un’unica piattaforma centralizzata con accesso Cloud.
Tra prodotti più innovativi della gamma Omada SDN in mostra durante la fiera troviamo gli
Access Point Wi-Fi 6 (indoor, wall e outdoor). Ideali per essere installati negli spazi comuni dell'hotel, come sale meeting, hall e ristoranti, essi permettono di gestire al meglio il traffico dati in ambienti con numerosi utenti connessi contemporaneamente, evitando lag e rallentamenti.

Un esempio concreto
Grazie all'intuitiva piattaforma di gestione, al prezzo competitivo e all'estrema scalabilità della soluzione, sono numerose le realtà del mondo hospitality che si sono affidate a TP-Link per la realizzazione della propria infrastruttura di rete. Una di queste è l’Hotel Felix Olbia, un nuovissimo hotel 4 stelle superior concepito come smart hotel situato nel centro della città di Olbia. Il progetto, realizzato dal TP-Link Gold Partner Tecnodata, ha previsto la realizzazione di una rete Ethernet interamente gestita da apparati TP-Link, sia per quanto riguarda il centrostella IP che per la rete distribuita Wi-Fi.
Il core della rete LAN è stato infatti realizzato con Switch TP-Link ridondati, mentre la rete Wi-Fi è diffusa capillarmente grazie all’installazione, in ogni singola camera, di un Access Point EAP235-Wall. Nelle zone comuni ad alta densità sono state messe in campo tutte le potenzialità del Wi-Fi 6: maggior velocità, migliori performance nelle aree affollate, minori consumi energetici.
ll progetto ha infatti previsto l’installazione di Access Point Wi-Fi 6 TP-Link EAP620 HD ed EAP660 HD. La gestione centralizzata della rete è stata implementata tramite il Cloud Controller Software Omada SDN, che permette la configurazione dell’intero network in maniera semplice e scalabile.

Presso lo stand in fiera sarà possibile toccare con mano anche alcuni nuovi prodotti della gamma SOHO, che comprende la serie di dispositivi che integrano lo standard Wi-Fi 6, ovvero il nuovo sistema mesh Deco X20-4G, il modem router VX220-G2v, il router Archer AX73 e il Range Extender RE505X, ma anche le videocamere smart da interno e esterno Tapo C200 e C310.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter

statistiche