Sempre più video collaboration per Logitech

Il vendor, che punta ad erogare valore grazie alle certificazioni, propone interessanti periferiche e soluzioni chiavi in mano per il mondo business.

Vendor
Il brand Logitech viene solitamente accostato agli accessori per computer dedicati al segmento home, mentre da molti anni commercializza anche soluzioni per il mercato business. Tra queste quelle destinate alla video collaboration rivestono un ruolo importante, specialmente oggi che il mondo lavorativo sta privilegiando lo smart working.
L’offerta per la video collaboration di Logitech è molto vasta e completa, sono infatti proposte telecamere, soluzioni complete per sale conferenze e per spazi di lavoro, webcam personali e cuffie con la riduzione delle interferenze sonore. Molto interessanti le barre complete di audio e video da collegare ad un tradizionale PC/Laptop oppure a un apposito computer custom.
davide bevilacqua
Davide Bevilacqua, responsabile della divisione enterprise di Logitech Italia ha introdotto l’azienda ricordando che...: “Logitech è quotata al Nasdaq e alla borsa Svizzera. Ha tre insediamenti principali, quello di riferimento a Newark nella silicon valley, dove c’è anche il campus di R&D, quello di Losanna che gestisce la regione Emea/Asia/Pacific, e quello cinese per la produzione. Vanta inoltre più di 100 uffici in tutto il mondo e più di 7.000 dipendenti. La sede italiana è situata a Milano e conta 23 persone divise in due business unit, quella dedicata ai prodotti tradizionali (13 unità) e quella della video collaboration. Quest’ultima è in espansione, si pensi che oggi annovera 10 persone, mentre lo scorso anno erano solo 4".

Tanto valore aggiunto

Uno dei vantaggi dei prodotti business Logitech è la certificazione. "Ad esempio abbiamo due gamme di webcam, una retail e l’altra business che possono avere caratteristiche e tecnologie simili ma le seconde hanno tre anni di garanzia e le certificazioni ufficiali date dai nostri partner come quella per Microsoft Teams - evidenzia Bevilacqua -. Quando si parla di centinaia di pezzi questa caratteristica offre delle garanzie importanti sull’investimento da compiere. Abbiamo anche certificazioni sull’ambiente come la RoHS complaiant, normativa della comunità europea che impone restrizioni sull'uso di sostanze pericolose nella costruzione delle apparecchiature elettriche ed elettroniche”.

laura canovaLaura Canova, responsabile marketing della divisione Video Collaboration di Logitech Italia
, ha poi ricordato che Logitech sui propri prodotti offre anche un servizio di pre e post vendita.
"Abbiamo inoltre puntato molto sulla semplicità d’uso non solo per l’utente finale ma anche per l’IT manager in modo che non dovesse essere chiamato prima di una videoconferenza. Abbiamo poi creato una piattaforma cloud gratuita, denominata Sync:
(www.logitech.com/it-it/video-collaboration/products/sync.html), che consente di gestire gli apparati da remoto. L’IT manager può non soltanto verificare il corretto funzionamento dei dispositivi prima che vengano utilizzati ma attivare anche altre azioni come l’aggiornamento del firmware”.
Infine ricordiamo che Logitech vende solo tramite distributori che approvvigionano i reseller. Quelli ufficiali sono Ingram Micro, Tech Data, Allnet ed Esprinet. Il vendor ha inoltre un programma di canale che certifica i partner in base al volume e al focus.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter

statistiche