Datto, tutta la sicurezza formato MSP

Per promuovere la resilienza informatica e l'efficienza delle aziende, Datto mette nelle mani dei partner MSP soluzioni di Unified Continuity, Networking, Endpoint Management (RMM) e Business Management, strumenti disponibili all’intero di una piattaforma fortemente integrata. Massima l’attenzione nei confronti della Threat Detection da garantire attraverso acquisizioni strategiche e sviluppi interni

Vendor
Un’evidente tendenza del 2021 è stata l’evoluzione della sicurezza ai fini della resilienza informatica. “Oggi la protezione informatica non è più sufficiente. Occorre predisporre piani di risposta agli incidenti per la gestione delle crisi e il ripristino d’emergenza. In altre parole, le organizzazioni devono diventare più intelligenti e agire più velocemente per affrontare in modo proattivo le minacce con la giusta tecnologia a supporto” afferma Matteo Nappini, Regional Sales & Distribution Manager Southern Europe di Datto, fornitore di riferimento di soluzioni software e di sicurezza basate su cloud e appositamente create per i Managed Service Provider (MSP). Si tratta di un obiettivo pienamente raggiungibile da parte delle piccole e medie imprese, a patto però che dispongano della giusta tecnologia. “Le comprovate soluzioni di Unified Continuity, Networking, Endpoint Management (RMM) e Business Management di Datto sono pensate proprio per promuovere la resilienza informatica, l'efficienza e la crescita degli MSP. Sono tutte soluzioni fornite tramite una piattaforma integrata, che oggi consente a un ecosistema globale di partner MSP di servire oltre un milione di aziende in tutto il mondo” spiega Nappini, sottolineando come le soluzioni di Datto proteggano le piccole e medie imprese da costosi tempi di inattività e pericolose perdite di dati non solo grazie al rilevamento e alla prevenzione proattiva degli incidenti, ma anche al ripristino rapido e flessibile dei sistemi.

Oggi la Ricerca e Sviluppo del vendor si focalizza soprattutto sull’evoluzione di queste soluzioni, introducendo tecnologie capaci di rendere ancora più semplice ed efficace l’utilizzo dei suoi prodotti da parte degli MSP. “Di recente abbiamo, per esempio, annunciato l’acquisizione della società Infocyte, che grazie all’integrazione della sua tecnologia nella soluzione Datto RMM aumenterà la capacità di sicurezza, protezione, rilevamento e risposta alle minacce informatiche sul fronte endpoint e degli ambienti cloud” precisa Nappini, soddisfatto per i risultati positivi ottenuti da Datto nell’ultimo anno. Nel 2021 il vendor ha messo a segno, infatti, una crescita a doppio digit, facendo leva soprattutto sulle soluzioni Datto SaaS Protection e Datto RMM, spinte dall’urgenza di proteggere contesti di lavoro sempre più ibridi e remoti. “La necessità di mettere in sicurezza questi contesti lavorativi ha accelerato la richiesta delle nostre soluzioni, moltiplicando le opportunità dei partner MSP in grado di offrire le nostre tecnologie per rispondere alle nuove minacce” chiarisce il Sales & Distribution Manager, pronto a evidenziare come ultimamente si sia registrato soprattutto un incremento di attacchi ransomware verso le Pmi. Per questo Datto ha deciso di intervenire, offrendo l’add-on di detenzione del ransomware gratuitamente ai propri partner in modo da garantire più sicurezza ai loro clienti.

Tutto ciò che serve per spingere il business dei partner MSP
Da sempre Datto è un’azienda focalizzata sul canale con una missione chiara: abilitare i partner MSP, mettendo a loro disposizione tutti i necessari strumenti tecnici, di vendita e di marketing tramite la Datto Academy. Si tratta di una piattaforma interattiva, dove l’MSP in qualità di amministratore può gestire l'esperienza di apprendimento dei suoi team, assegnare compiti e controllare i progressi. Un importante beneficio assicurato dalla partnership con Datto riguarda, poi, il programma di certificazione, progettato per semplificare, espandere e aumentare il valore offerto. “Le certificazioni Datto convalidano competenze più ampie e più profonde in aree specifiche: questo consente ai partner di migliorare l'efficienza dell'onboarding dei clienti e aumentare le loro opportunità di business, distinguendosi dalla concorrenza ed espandendo la base clienti” rimarca Nappini, che sottolinea come in Datto formazione e certificazione siano completamente gratuite.

matteo nappiniMatteo Nappini, Regional Sales & Distribution Manager Southern Europe di Datto
Al momento il vendor sta spingendo soprattutto sulla parte RMM, ma di recente è stata lanciata anche la nuova piattaforma SaaS Protection, soluzione di backup cloud-to-cloud dei domini Office365 e G Suite, creata da Datto per gli MSP. “Questa soluzione permette ai nostri partner di supportare al meglio i clienti, garantendo loro continuità aziendale, conformità e sicurezza” conclude Nappini, ricordando che fino a luglio Datto offrirà gratuitamente ai partner MSP che utilizzano la piattaforma RMM l’add-on ransomware in modo da fornire tutte le tecnologie e gli strumenti necessari per prevenire e difendersi in modo efficace dagli attacchi.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter