googletag.pubads().definePassback('/4143769/channelcity-sfondo', [1, 1]).display();

Kingston KC2500, il device SSD di nuova generazione

La soluzioni SSD NVMe PCIe KC2500 offre prestazioni importanto grazie ai 4 controller Gen 3.0 e alla memoria NAND TLC 3D a 96-layer. Con velocità in lettura fino a 3.500MB/s e velocità in scrittura fino a 2.900MB/s, l'unità KC2500 migliora la fluidità operativa su computer desktop, workstation e sistemi destinati ad applicazioni ad alte prestazioni.

Prodotti
Kingston Digital, società affiliata di memorie Flash di Kingston Technology Company, ha annunciato KC2500, la soluzione SSD NVMe PCIe per PC desktop, workstation e sistemi destinati ad applicazioni di elaborazione ad alte prestazioni (HPC). SSD NVMe PCIe KC2500 offre prestazioni importnti grazie ai 4 controller Gen 3.0 e alla memoria NAND TLC 3D a 96-layer.
kingston kc 2500Con velocità in lettura fino a 3.500MB/s e velocità in scrittura fino a 2.900MB/s, l’unità KC2500 migliora la fluidità operativa su computer desktop, workstation e sistemi destinati ad applicazioni ad alte prestazioni.  
KC2500 è disponibile in una versione a 2 TB in un formato compatto M.2 2880 che offre maggiore flessibilità, risparmiando al contempo spazio fisico. Il drive è inoltre dotato di funzioni di crittografia automatica che supportano la protezione dei dati end-to-end mediante tecnologia crittografica hardware XTS-AES a 256 bit, consentendo l’uso di software di produttori terzi con le soluzioni di gestione della sicurezza TCG Opal 2, come Symantec, McAfee, WinMagic e altre.
L’unità KC2500 dispone anche di supporto per le funzionalità Microsoft eDrive, una specifica di sicurezza dello storage per BitLocker.  Il drive KC2500 è disponibile in capacità da 250GB, 500GB e 1TB. Il taglio da 2TB2 sarà disponibile a breve. KC2500 è coperto da una garanzia di cinque anni e supporto tecnico gratuito.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter

statistiche