googletag.pubads().definePassback('/4143769/channelcity-sfondo', [1, 1]).display();

Extreme Networks e Attiva Evolution semplificano la sicurezza delle reti con AccessControl e IoT Defender

Attiva Evolution crede fortemente che la sicurezza di rete, degli endpoint e delle applicazioni non può prescindere dall’analisi e dal controllo degli stessi in linea con le conformità aziendali. Per questo sta puntando fortemente sulle soluzioni software Extreme Applications.

Prodotti Distributori
Una recente ricerca di Extreme Networks rivela che le aziende continuano ad essere vulnerabili nei confronti degli attacchi portati attraverso gli endpoint e i sistemi IoT.
I risultati sottolineano un aumento delle vulnerabilità,
legato ad una superficie di attacco in rapida crescita e mutazione oltre alle incertezze nel decidere la strategia di difesa più adatta nei confronti di tali minacce. Inoltre, se la diffusione geografica di dispositivi IoT aumenta rapidamente la superficie di attacco, spesso la mancanza di competenze e la complessità delle implementazioni provoca il fallimento dei progetti di controllo degli accessi (NAC), quanto mai fondamentale per proteggere i network dalle vulnerabilità degli apparati.

Extreme Networks mette a disposizione una serie di strumenti e prodotti che permettono di realizzare una soluzione di rete sicura: NAC, policy, AirDefense, IoT Defender, Governance Engine, Connect API, Workflow Automation sono gli elementi chiave di questa proposizione.
Extreme Network infatti è in grado di fornire le funzionalità di sicurezza multilivello richieste dalle aziende, dalla periferia della rete e dagli apparati IoT fino al data center, tra cui il controllo degli accessi basato su ruolo, la segmentazione della rete e l’isolamento di intere porzioni della stessa. Queste si estendono, non a caso, verso il cloud, per rispondere alle esigenze che derivano dalla migrazione dei sistemi esistenti verso piattaforme cloud sia pubbliche che ibride o private.

ExtremeControl unifica la sicurezza delle reti cablate e wireless, fornendo visibilità e controllo su utenti, dispositivi e applicazioni. Consente controlli granulari delle policy per aiutare gli utenti a rispettare le policy e gli obblighi di conformità in ambienti endpoint eterogenei. In quanto tale, individua, autentica e applica criteri mirati a utenti e dispositivi mentre si connettono alla rete per BYOD sicuro, accesso guest e sicurezza Internet of Things.
extreme1ExtremeControl si integra nell'ecosistema di sicurezza del cliente per la mappatura delle identità e la risposta distribuita alle minacce. È inoltre integrato con i principali ecosistemi di terze parti per orchestrazione di cloud privato, gestione dei dispositivi mobili (MDM), gestione della mobilità aziendale (EMM), filtro dei contenuti e soluzioni firewall.

Defender for IoT, è una soluzione per la sicurezza che permette alle aziende di proteggere gli apparati IoT dagli attacchi di malintenzionati, che sono in continuo aumento soprattutto in alcuni ambiti come quello medicale e manifatturiero. Defender for IoT può essere utilizzato su qualsiasi rete, semplice da implementare e gestire, si integra facilmente può essere utilizzato su qualsiasi infrastruttura di rete. Ad esempio in ambito ospedaliero, manifatturiero, del retail, può essere utilizzato per segmentare, isolare e proteggere gli apparati IoT cablati e wireless.
Defender for IoT di Extreme Networks fa parte della soluzione Smart OmniEdge, e risolve tutti i problemi legati alla sicurezza dei dispositivi IoT. Inoltre, è integrato con Extreme Fabric Connect, per cui offre agli utenti la possibilità di sfruttare le funzionalità di automazione della rete e di auto-connessione dinamica per razionalizzare la sicurezza intorno alla periferia della rete.
Attiva Evolution crede fortemente che la sicurezza di rete, degli endpoint e delle applicazioni non può prescindere dall’analisi e dal controllo degli stessi in linea con le conformità aziendali. Per questo sta puntando fortemente sulle soluzioni software Extreme Applications, sono vendor agnostici, che se integrate con la parte switching e/o wireless di Extreme e con sistemi di protezione terze parti (ng firewall, siem, EPP/EDR), sono in grado di fornire una sicurezza globale dell’infrastruttura dei clienti, dai dati e delle applicazioni, che si rende essenziale per la trasformazione digitale delle aziende.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter

statistiche