Ingecom in partnership con il VAD Multipoint Group

Unite le forze per creare sinergie atte a sostenere i due VAD nei nove paesi in cui operano e per garantire ai clienti una maggiore qualità negli ambiti commerciale e tecnico

Distributori
L'unione fa la forza e la differenza. La pensano così Ingecom, distributore a valore aggiunto spagnolo attivo nel campo della sicurezza informatica e della cyber intelligence, e MultiPoint Group, VAD nel mercato di cybersicurezza e soluzioni IT.
Le due realtà hanno siglato un’alleanza strategica con l’obiettivo di espandere il mercato in nove paesi - quasi tutta l'area del Mediterraneo: Portogallo, Spagna, Italia, Malta, Cipro, Grecia e Romania, oltre a Israele ed Emirati Arabi Uniti. Si tratta di Stati accomunati dall'elevata crescita delle tecnologie di sicurezza IT, che attualmente sta aumentando ancora di più a causa della pandemia di Covid-19 e che comporta nuovi rischi tecnologici in tutti i tipi di aziende. ingecomxavier
Javier Modúbar, CEO di Ingecom
L’accordo permetterà di creare sinergie a livello commerciale e tecnico in nove lingue - oltre che nella logistica e marketing - a beneficio non solo dei VAD, ma anche dei loro vendor, degli integrator e dei clienti, in quanto apre a tutti la possibilità di chiudere progetti nei nuovi mercati, sostenuti da un servizio completo e di qualità. Ingecom è un'azienda spagnola con alle spalle più di 24 anni di esperienza nel settore IT, che vanta ad oggi un portfolio di 25 fornitori, ma è costantemente alla ricerca di tecnologie di sicurezza informatica all’avanguardia. Il team è composto da 36 specialisti ed è attualmente presente in Spagna, Italia e Portogallo, anche se durante l'anno in corso prevede di aprire a nuovi territori.
MultiPoint Group, fondato nel 2009 in Israele, è composto da 22 professionisti e un portafoglio di oltre 20 fornitori. La società ha sede a Malta, Grecia, Cipro, Romania, Israele ed Emirati Arabi Uniti.

Questioni di qualità
Attualmente, i fornitori AT&T (AlienVault), ExtraHop, SealPath, Thycotic e Varonis lavorano già con Ingecom e MultiPoint Group ma, grazie a questa partnership, anche altri fornitori - comuni ad entrambi - potranno beneficiare di maggiore qualità nella copertura globale e nei servizi. Inoltre, è possibile che si uniscano anche nuovi vendor.
La strategia tecnologica di includere nuovi fornitori al portafoglio sarà comune ad entrambe le aziende, in modo che tutte le soluzioni si basino su cinque pilastri come l'essere umano, il dispositivo, l'infrastruttura, le applicazioni e i dati. Ogni paese sarà libero di aggiungere ulteriori fornitori a livello globale alla propria offerta locale, secondo la strategia del territorio, cercando di evitare sovrapposizioni tecnologiche. multipoint cloud division
Ricardo Resnik, CEO del MultiPoint Group
"Per Ingecom la possibilità di siglare un'alleanza con il MultiPoint Group è una grande opportunità, dal momento che le filosofie aziendali vanno nella stessa direzione, commenta Javier Modúbar, CEO di Ingecom. Di conseguenza, ci permette di creare sinergie con i fornitori e anche con i clienti. Inoltre, questo accordo garantisce una maggiore copertura in un'area di crescita economica e tecnologica, dove le cyber minacce aumentano di giorno in giorno; allo stesso tempo, l'ubicazione della sede centrale del MultiPoint Group ci consente di essere più vicini a uno dei principali centri tecnologici di cyber sicurezza nel mondo e offre la possibilità di scambiare conoscenze tra i team - sia tecnici che commerciali - di entrambe le aziende. A breve i vantaggi di questa partnership diventeranno effettivi".
“L’accordo raggiunto con Ingecom pone MultiPoint Group in una posizione di rilievo come VAD presente nei più importanti paesi europei dell'area mediterranea, per la loro domanda e richiesta di soluzioni di sicurezza informatica, aggiunge Ricardo Resnik, CEO del MultiPoint Group.

 Siamo convinti che l’alleanza con Ingecom rafforzerà entrambi, non solo per permetterci di ampliare la nostra presenza in nuovi mercati, ma anche per arricchirci con lo scambio reciproco di conoscenze, nei rispettivi settori”. 
Con questa alleanza strategica si crea un nuovo polo strategico nel campo della distribuzione a valore di soluzioni di cybersecurity nell'area del Mediterraneo, con sinergie molto potenti e aperte alla futura aggiunta di nuovi attori per coprire altri Paesi, nei quali questa alleanza non arriva. 
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter

statistiche