Tech Data, al via la versione 2.0 di Tech Lab a Milano per l’Intelligenza Artificiale

Il nuovo Solution Lab consentirà di conoscere e sfruttare le tecnologie IA dei più grandi brand del settore e aumentare le opportunità di business e partnership

Distributori

Tech Lab in versione 2.0: si tratta del Solution Lab di Tech Data – A TD SYNNEX Company, dedicato all’Intelligenza Artificiale. Il nuovo Solution Lab, a Milano, offrirà tecnologie IA multivendor, coinvolgendo nel progetto i più importanti vendor tecnologici, accrescendo in questo modo le opportunità di business e partnership.

Il mondo infatti si sta orientando verso la nuova sfida di includere nella propria quotidianità l’Intelligenza Artificiale: si tratta, infatti, di tecnologie in grado di apprendere, modificarsi e migliorarsi in autonomia, contribuendo al miglioramento dell’operatività.

È proprio qui che entra in gioco Tech Lab, questo progetto firmato Tech Data che svolge il ruolo di aggregatore di soluzioni per promuovere, educare e sviluppare innovazione, business e nuove collaborazioni all’interno del panorama italiano dell’Intelligenza Artificiale, proponendo ai partner di diventare parte integrante ed attiva dell’ecosistema Tech Data.

La nuova versione del progetto, hub unico nel suo genere, sarà un punto di riferimento collocato tra chi crea le infrastrutture e le tecnologie, chi le sviluppa, chi le vende, chi eroga le competenze, chi fa ricerca, chi regolamenta l’IA e chi ne approfondisce l’utilizzo nei diversi ambiti aziendali:

  • Per i System Integrator sarà un acceleratore di opportunità nel cui ambito confrontarsi con i diversi partner tecnologici Tech Data per individuare soluzioni innovative e testate da portare sui propri clienti partendo dai casi d’uso e non dalla tecnologia;
  • Per i Solution Provider che fanno leva sull’Intelligenza Artificiale – siano essi start up o attori già consolidati - sarà quindi una vetrina con visibilità internazionale che li aiuterà a crescere sul mercato o ad aumentare la propria reputation su larga scala.

Il progetto punta inoltre all’ampliamento delle collaborazioni sul mercato, attraverso partnership con attori fuori dall’ambiente tradizionalmente legato all’InformationTechnology, e allo sviluppo delle competenze legate all’AI, creando servizi innovativi sia nell’ambito della formazione sia in quello dell’organizzazione aziendale che supportino questa transizione.Silvia Zagaria, BU Manager Software di Tech Data che assumerà la leadership di questa nuova versione cross-vendor

“L’obiettivo che si pone Tech Data con Tech Lab è quello di creare un ecosistema in grado di accelerare le opportunità di business legate all’Intelligenza Artificiale attraverso le competenze, la capacità consulenziale e i numerosi asset messi a disposizione dei partner. Si tratta di un percorso evolutivo nel quale Tech Data funge da aggregatore e poi orchestratore di soluzioni e facilitatore delle relazioni tra tutti gli attori dell’ecosistema, ha dichiarato Silvia Zagaria, BU Manager Software di Tech Data che assumerà la leadership di questa nuova versione cross-vendor. Uno degli scopi fondanti del progetto è quello di democratizzare l’AI raggiungendo una platea importante di clienti potenziali, facendo loro capire che le soluzioni tecnologiche ci sono, sono testate e funzionanti, ma serve che il business pensi in maniera diversa il proprio approccio alla trasformazione appoggiandosi a partnership collaborative e solide delle quali ci poniamo a garanzia. Non parliamo solo di soluzioni da vendere, parliamo di sviluppare nuovi modelli di business, aumentare le competenze sull’AI e dare alle imprese la coscienza che il mercato è già pronto a supportarle nella loro trasformazione con soluzioni AI driven”.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter